La lunga marcia verso i primi gemelli [Pillole]

La caccia via Polymath alla riduzione della differenza minima raggiunta da infinite coppie di numeri primi (ne parlavo (qui e poi qui) continua imperterrita, e quasi ogni giorno il limite si riduce. Alle 13:30 di oggi il limite sembra essersi ridotto da 70 milioni a 12.006 (cioè ci sono infinite coppie di primi a distanza non superiore a 12.006 tra di loro), con una possibile riduzione a 10.206.

Il bello di guardare la tabella di quel wiki, anche per chi come me non ha voglia né forse le conoscenze per capire quali sono le costanti matematiche coinvolte, è che ci sono risultati cancellati, perché ci si è accorti che la dimostrazione era sbagliata. Immagino non ci sia molta gente, tra chi non fa matematica di mestiere, che pensasse che in matematica avesse senso usare un wiki, visto che tanto i risultati – quando ci sono – sono certi e non modificabili… Diciamo che quella pagina mostra meglio di tante altre cose lo sforzo necessario per avvicinarsi a un risultato.

Aggiornamento: che dicevo? Alle 7:48 (GMT+2) di stamattina il limite è 7860.

jjj

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.