Wes Anderson ha girato lo spot per le feste di H&M (e con Adrien Brody)

Wes Anderson ha girato lo spot per le feste di H&M (e con Adrien Brody)

H&M ha diffuso online un breve video preparato per le feste: dura quasi quattro minuti, è intitolato “Come Together” ed è girato dal regista Wes Anderson, con protagonista Adrien Brody nel ruolo del conducente di un treno – l’H&M Lines Winter Express – che a causa del brutto tempo nel giorno di Natale è in ritardo di oltre 11 ore. Brody annuncia l’inconveniente ai passeggeri, tutti vestiti con riconoscibili abiti e accessori di H&M, e si scusa per il ritardo che rovinerà i piani delle feste di molti di loro: per rimediare promette che entro 20 minuti verrà servito un piccolo brunch natalizio nella carrozza ristorante.

Il video ripropone lo stile per cui Anderson è famoso, tra cui l’estrema simmetria delle scene e i colori pastello, e richiama il film Il treno per il Darjeeling del 2007, sempre con Brody, che l’ha commentato dicendo: «La storia ha molti richiami in questo particolare momento in cui tutto quello che dovremmo fare è dare un abbraccio a uno sconosciuto». Il video dimostra tra l’altro come continui la recente tendenza delle aziende di moda a collaborare con registi importanti per i loro spot, come ha fatto Kenzo con il video realizzato dal regista americano Spike Jonze per il suo nuovo profumo.

Il gol della settimana, forse anche del mese, viene dalla Russia

Il gol della settimana, forse anche del mese, viene dalla Russia

Lo Zenit San Pietroburgo, dopo la separazione in estate da André Villas-Boas, quest’anno è allenato dal romeno Mircea Lucescu e si sta contendendo il titolo russo con lo Spartak Mosca allenato da Massimo Carrera, ex calciatore italiano ed ex assistente tecnico di Antonio Conte alla Juventus. Fino a domenica scorsa sembrava che il campionato dovessero giocarselo fino in fondo solo queste due squadre; ma ieri si è inserito anche il Krasnodar, e nel migliore dei modi possibili. Giocava infatti in casa – nel suo nuovo stadio costruito per i Mondiali del 2018 – proprio contro lo Zenit. Al 90mo lo Zenit era in vantaggio di un gol ma al 93esimo il Krasnodar ha pareggiato. Appena qualche secondo dopo, al quarto minuto di recupero, il centrocampista georgiano Tornike Okriashvili ha segnato il gol della vittoria con una rovesciata perfetta dal limite dell’area di rigore dello Zenit. Il pallone si è infilato giusto nel metro scarso che divideva il palo sinistro della porta dal portiere avversario. Ora il Krasnodar ha quattro punti di distanza dallo Zenit, secondo, e dieci dallo Spartak.

Ai campionati internazionali di arti marziali a Palermo se le sono date per davvero

Ai campionati internazionali di arti marziali a Palermo se le sono date per davvero

Durante i WUMA 2016, campionati internazionali di arti marziali che si sono svolti a Palermo, c’è stata una rissa che ha coinvolto circa venti persone: secondo i giornali, tutto sarebbe nato da un colpo scorretto dato da un atleta britannico al suo avversario italiano. Da lì la rissa ha coinvolto prima i familiari dei due atleti e poi altre persone. A fermare la rissa sono stati i Carabinieri: sei persone – i due atleti e quattro loro parenti – sono rimasti feriti.

Nuovo Flash