Il video per i social che è costato a Rishi Sunak una multa per non aver indossato la cintura di sicurezza

(YouTube, dal profilo Instagram di Rishi Sunak)
(YouTube, dal profilo Instagram di Rishi Sunak)

Il primo ministro britannico Rishi Sunak è stato multato per non aver indossato la cintura di sicurezza a bordo di un’automobile mentre filmava un video per i social network. Il video era stato girato in settimana durante una visita di Sunak a Blackpool, nel Lancashire, ed era poi stato condiviso sul suo profilo Instagram. Venerdì la polizia del Lancashire ha detto di aver dato una multa a «un uomo di 42 anni di Londra» a causa della «circolazione sui social media di un video che mostrava una persona a bordo di un’auto in movimento senza la cintura», persona che i giornali britannici hanno subito identificato con Sunak. Il video in questione è stato rimosso dal suo profilo.

Nel Regno Unito chiunque non indossi la cintura di sicurezza a bordo di un’auto in movimento pur avendocela a disposizione rischia subito una multa di 100 sterline; la cifra però può anche essere più alta, se contestata illegittimamente. Sunak ha ammesso tramite il suo ufficio di aver fatto «uno sbaglio», ha fatto sapere di volersi scusare e ha aggiunto che pagherà la multa. Lo scorso aprile Sunak era già stato multato assieme all’ex primo ministro Boris Johnson e ad altre decine di persone per aver partecipato a una delle feste che si erano tenute nella residenza del primo ministro a Londra tra il 2020 e il 2021 in violazione delle restrizioni contro il coronavirus.