Il video degli applausi per Salvini e Di Maio durante i funerali per i morti di Genova

Il video degli applausi per Salvini e Di Maio durante i funerali per i morti di Genova

Ai funerali di Stato per i morti nel crollo del ponte Morandi a Genova, che si sono tenuti stamattina in città, erano presenti tutte le principali cariche dello Stato. C’erano anche i due vice-presidenti del Consiglio, Luigi Di Maio e Matteo Salvini; al loro arrivo hanno raccolto molti applausi, come si vede dai video girati da più inquadrature. Al suo arrivo, è stato molto applaudito anche il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Da un video che sta circolando molto, sembra invece che il segretario del PD Maurizio Martina sia stato contestato da alcuni partecipanti. Dal video però non è chiaro se la contestazione si riferisca al momento in cui Martina entra nel palazzo dove si è tenuta la cerimonia.

Di cosa sa un formaggio vecchio 3200 anni?

Di cosa sa un formaggio vecchio 3200 anni?

Qualche anno fa alcuni archeologi trovarono in una tomba in Egitto una non meglio definita sostanza bianca, in alcuni barattoli. Studi più recenti – i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista accademica Analytical Chemistry – hanno chiarito che si trattava di un formaggio preparato 3.200 anni fa. Apparteneva a Ptahmes, un alto funzionario del Tredicesimo secolo a.C., che era tra l’altro stato “sindaco” della città di Menfi. I ricercatori hanno spiegato che il formaggio era un formaggio fresco e spalmabile, di quelli che andrebbero consumati in pochi giorni, e che già allora doveva avere un sapore «molto, molto acido». Gusto a parte, non si può però mangiare: le analisi chimiche hanno detto che contiene un batterio che causa la brucellosi, una malattia infettiva che può provocare febbre, mal di testa e dolori vari che, in certi casi, non passano più.

Emma Marrone ha spiegato un paio di cose a un settimanale di gossip

Emma Marrone ha spiegato un paio di cose a un settimanale di gossip

La copertina della rivista di gossip Io spio – lanciata a luglio da Fabrizio Corona – è uscita questa settimana con il titolo “Emma lesbica? tutta la verità!”. Emma è Emma Marrone, che su Instagram ha risposto scrivendo:

Adesso ve la dico io la verità.
La verità è che fate schifo, molto schifo!
La verità è che questo paese sta tornando nel Medioevo e l’omosessualità sta diventando un problema da “combattere”.
Con questo titolo da quattro soldi frutto di un “giornalismo” alla deriva non state ferendo me, che ho le spalle larghe e le vostre cazzate me le metto in tasca da 10 anni.
Con questo titolo avete offeso la vostra dignità in primis e poi quella degli altri.
Con questo titolo avete evidenziato il marciume di questa società ipocrita e razzista.
Non aggiungo altro perché vi commentate da soli.
Un bacio a tutti gli amici “omosessuali”.
Sentitevi liberi sempre e senza nessuna riserva di vivere la vostra vita, i vostri sentimenti e la vostra libertà.
Viva l’amore senza pregiudizio.
Con i vostri giornali accendiamo il fuoco dell’amore.
E adesso andate a guardarvi allo specchio e vergognatevi.

“Emma lesbica? tutta la verità!” Adesso ve la dico io la verità. La verità è che fate schifo,molto schifo! La verità è che questo paese sta tornando nel Medioevo e l’omosessualità sta diventando un problema da “combattere”. Con questo titolo da quattro soldi frutto di un “giornalismo” alla deriva non state ferendo me,che ho le spalle larghe e le vostre cazzate me le metto in tasca da 10 anni. Con questo titolo avete offeso la vostra dignità in primis e poi quella degli altri. Con questo titolo avete evidenziato il marciume di questa società ipocrita e razzista. Non aggiungo altro perché vi commentate da soli. Un bacio a tutti gli amici “omosessuali”. Sentitevi liberi sempre e senza nessuna riserva di vivere la vostra vita,i vostri sentimenti e la vostra libertà. Viva l’amore senza pregiudizio. Con i vostri giornali accendiamo il fuoco dell’amore. E adesso andate a guardarvi allo specchio e vergognatevi.

A post shared by Emma Marrone (@real_brown) on

Nuovo Flash