Stefania Constantini e Amos Mosaner dopo la vittoria in semifinale contro la Svezia alle Olimpiadi di Pechino (Elsa/Getty Images)
  • Sport
  • Questo articolo ha più di un anno

L’Italia ha vinto il suo primo oro olimpico nel curling

Con Stefania Constantini e Amos Mosaner: in finale hanno battuto la Norvegia concludendo il torneo da imbattuti

Stefania Constantini e Amos Mosaner dopo la vittoria in semifinale contro la Svezia alle Olimpiadi di Pechino (Elsa/Getty Images)

Nella finale del torneo olimpico del curling misto, la coppia italiana formata da Stefania Constantini e Amos Mosaner ha battuto 8-5 la Norvegia e ha vinto l’oro. È la prima medaglia in assoluto per l’Italia nel curling, disciplina introdotta alle Olimpiadi nel 1998 e fino a oggi vinta quasi esclusivamente da atleti nordamericani o nordeuropei.

Pubblicità

È un risultato impressionante, per diversi motivi: oltre a essere la prima medaglia — e la prima d’oro — in Italia i giocatori di curling sono poco più di trecento (contro gli oltre 2.000 della Norvegia o i 16mila del Canada) e la coppia mista era al debutto ai Giochi, dopo non essersi qualificata quattro anni fa in Corea del Sud.

Constantini ha 23 anni, è nata a Pieve di Cadore ed è cresciuta a Cortina d’Ampezzo. Mosaner ha 26 anni, è nato a Trento e cresciuto in Val di Cembra. La prima è all’esordio alle Olimpiadi, il secondo ha debuttato quattro anni fa. Constantini è anche l’unica giocatrice italiana di curling alle Olimpiadi in Cina: la squadra femminile non si è qualificata. Nonostante questo è stata la miglior giocatrice del torneo misto. Mosaner invece fa parte della squadra maschile, che si è qualificata e con cui inizierà a giocare questa settimana.

Per Constantini e Mosaner quella in finale è stata l’undicesima vittoria in altrettante gare. Dal 3 febbraio hanno battuto, in ordine: Stati Uniti (8-4), Svizzera (8-7), Norvegia (11-8), Repubblica Ceca (10-2), Australia (7-3), Gran Bretagna (9-5), Cina (8-4), Svezia (12-8), i campioni olimpici del Canada (8-7) e di nuovo la Svezia (8-1) in semifinale. Il curling è ora il dodicesimo sport olimpico in cui l’Italia ha vinto almeno una medaglia.

Dopo quattro giornate ufficiali di gare, le medaglie italiane a Pechino sono sette, due delle quali d’oro: poco prima della vittoria nel curling, Federico Pellegrino ha vinto l’argento nello sci di fondo.

– Leggi anche: La rivalità più elegante delle Olimpiadi