• Italia
  • venerdì 24 Dicembre 2021

I dati sul coronavirus in Italia di oggi, venerdì 24 dicembre

Nelle ultime 24 ore in Italia sono stati rilevati 50.599 casi positivi da coronavirus e 141 morti a causa della COVID-19. Attualmente i ricoverati sono 9.850 (105 in più di ieri), di cui 1.038 nei reparti di terapia intensiva (15 in più di ieri) e 8.812 negli altri reparti (90 in più di ieri). Sono stati analizzati 277.690 tamponi molecolari e 652.085 test rapidi antigenici. La percentuale di tamponi molecolari positivi è stata del 12,74 per cento, mentre quella dei test antigenici del 2,33 per cento. Nella giornata di giovedì i contagi registrati erano stati 44.586 e i morti 168.

Le regioni che hanno registrato più casi nelle ultime 24 ore sono Lombardia (16.044), Veneto (5.074), Piemonte (4.609), Campania (4.541), Lazio (3.475).

Le principali notizie della giornata
Giovedì il governo ha annunciato nuove restrizioni, decise soprattutto per contrastare la rapidissima diffusione della variante omicron. Diventerà obbligatorio indossare le mascherine all’aperto in tutta Italia, ma nei luoghi chiusi e sui trasporti pubblici saranno necessarie le FFP2. L’obbligo del Green Pass “rafforzato” è stato esteso ad altri luoghi pubblici e tra le altre cose fino al 31 gennaio saranno chiuse tutte le discoteche. Qui abbiamo messo in fila le nuove misure principali, utili da conoscere anche in vista delle festività.

Come anticipato, le mascherine FFP2 saranno obbligatorie in luoghi chiusi come cinema e teatri, sui mezzi di trasporto pubblico (sia quelli cittadini che quelli a lunga percorrenza), per partecipare a eventi pubblici sportivi al chiuso e all’aperto, e anche per spettacoli e manifestazioni che si svolgono all’aperto. Secondo vari studi, infatti, sono più protettive di quelle chirurgiche perché proteggono anche chi le indossa, oltre alle persone attorno.

• La nuova variante omicron del coronavirus sembra causare sintomi più lievi: le prime analisi dicono che il rischio di ricovero è più basso rispetto ad altre varianti, ma l’alto numero di contagi potrebbe mettere ugualmente sotto forte stress gli ospedali.

Le cose da sapere sul coronavirus

– Leggi anche: La situazione dei vaccini in Italia in tempo reale