• Mondo
  • mercoledì 1 Dicembre 2021

Quattro persone sono rimaste ferite a causa dell’esplosione di una bomba della Seconda guerra mondiale a Monaco, in Germania

A Monaco, in Germania, quattro persone sono rimaste ferite a causa dell’esplosione di una bomba d’aereo risalente alla Seconda guerra mondiale. La polizia tedesca ha detto che la bomba è esplosa in un’area vicina al ponte Donnersberger, non lontano dalla principale stazione ferroviaria della città, dove erano in corso dei lavori per scavare un tunnel: l’esplosione ha fatto ribaltare un escavatore e provocato il ferimento delle quattro persone, una delle quali in modo grave. La compagnia ferroviaria Deutsche Bahn ha sospeso temporaneamente il traffico da e verso la stazione, e sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e gli artificieri, che hanno esaminato i frammenti della bomba.

Come succede in Italia, anche in Germania si trovano di frequente ordigni inesplosi che poi vengono fatti brillare, nella maggior parte dei casi in sicurezza e senza provocare danni. Il ministro dell’Interno tedesco Joachim Hermann, citato da BBC, ha detto che la bomba pesava 250 chilogrammi e che ci sarà un’indagine per capire come mai non era stata individuata prima.

– Leggi anche: Le migliaia di bombe inesplose sulle quali viviamo

(Sven Hoppe/ dpa via AP)