Il pupazzo del "Bambino" di The Mandalorian (Theo Wargo/Getty Images)
  • Mondo
  • venerdì 26 Novembre 2021

Le foto della parata di Macy’s per il Ringraziamento

È stata la prima aperta al pubblico dall'inizio della pandemia, e come da tradizione hanno sfilato vari pupazzi gonfiabili

Il pupazzo del "Bambino" di The Mandalorian (Theo Wargo/Getty Images)

Giovedì in occasione del Ringraziamento, una delle più importanti festività degli Stati Uniti, si è tenuta la parata che dal 1924 viene annualmente organizzata dal centro commerciale Macy’s nelle strade di Manhattan, l’isola che costituisce il centro di New York.

La parata, in cui tradizionalmente sfilano per le strade pupazzi gonfiabili che raffigurano personaggi dei fumetti, dei cartoni animati e della cultura popolare, è la prima aperta al pubblico dall’inizio della pandemia da coronavirus: a quella dello scorso anno, infatti, non c’erano stati spettatori a causa delle restrizioni in vigore allora contro il virus, ed era stata organizzata prevalentemente per essere trasmessa in televisione (in gran parte era stata registrata nei giorni precedenti).

Quest’anno si è tornata a svolgere normalmente, seppur con maggiori attenzioni alla sicurezza: per le persone che hanno partecipato al corteo di carri e palloni gonfiabili è stato imposto l’obbligo del vaccino, mentre al pubblico è stato solo consigliato di indossare la mascherina. Ogni anno vengono introdotti nuovi personaggi, vengono tolti i più vecchi, mentre altri vengono riproposti con nuovi design: la novità principale della parata di quest’anno è stato il pupazzo del “Bambino” (impropriamente chiamato Baby Yoda), il protagonista di The Mandalorian, la serie tv tratta dalla saga di Star Wars.

– Leggi anche: Il numero verde per cucinare il tacchino