• Mondo
  • domenica 14 Novembre 2021

Saif al-Islam al-Gheddafi, figlio dell’ex presidente libico Muammar Gheddafi, si è candidato come presidente alle prossime elezioni in Libia

La commissione elettorale della Libia ha detto che Saif al-Islam al-Gheddafi, il figlio dell’ex presidente libico Muammar Gheddafi, si è candidato come presidente alle elezioni generali del paese, che dovrebbero tenersi il prossimo 24 dicembre. Saif al-Islam al-Gheddafi ha 49 anni e non si vede in pubblico dal 2014. Nel 2015 era stato condannato a morte da un tribunale nazionale per i crimini commessi durante la rivoluzione del 2011 che aveva portato alla destituzione e all’uccisione di suo padre, ma era stato successivamente scarcerato.

In un’intervista data al New York Times a luglio di quest’anno aveva detto di volersi occupare nuovamente di politica per recuperare l’unità perduta del paese, facendo intuire che si sarebbe voluto candidare a future elezioni.

– Leggi anche: Il giorno in cui morì Gheddafi

Saif al-Islam al-Gheddafi durante una conferenza stampa nel 2011 (EPA/ Sabri Elmhedwi)