Ben Affleck, Nicole Holofcener, Matt Damon, Jodie Comer e Ridley Scott alla prima di The Last Duel, presentato fuori concorso (Gian Mattia D'Alberto - LaPresse)

Le foto di venerdì a Venezia

Sono stati presentati gli ultimi due film in concorso, il francese “Un autre monde” e il filippino “On the Job: the Missing 8”

Ben Affleck, Nicole Holofcener, Matt Damon, Jodie Comer e Ridley Scott alla prima di The Last Duel, presentato fuori concorso (Gian Mattia D'Alberto - LaPresse)

Nell’ultima giornata della Mostra del Cinema di Venezia prima della premiazione di sabato sono stati presentati due film in concorso: il primo è Un autre monde, del regista francese Stephane Brizé, che fa parte di una trilogia sul mondo del lavoro iniziata con La legge del mercato, del 2015, e proseguita con In guerra, del 2018. Come nei due film precedenti, anche in questo il protagonista è Vincent Lindon, che interpreta un dirigente d’azienda costretto a licenziare molti dei suoi dipendenti e che al contempo deve gestire una crisi familiare.

Il secondo film in concorso è On the Job: the Missing 8, del regista filippino Erik Matti, seguito di On the Job, del 2013. Il film, ispirato a una storia vera, parla di un giornalista filippino corrotto, da sempre strenuo difensore del governo, che dopo la scomparsa di alcuni suoi colleghi mette in discussione le sue convinzioni politiche. Le storia si intreccia con quella di un detenuto finito in carcere per un crimine che non ha commesso, che viene fatto uscire per commettere degli omicidi.

Venerdì è stato presentato fuori concorso The Last Duel, di Ridley Scott, un film storico ambientato nella Francia del XIV secolo, con protagonisti Matt Damon, Adam Driver, Jodie Comer e Ben Affleck. Sempre fuori concorso sono stati presentati Ennio, documentario di Giuseppe Tornatore sul compositore Ennio Morricone, e Surprise trip – Viaggio a Sorpresa, film ambientato in Puglia con Ronn Moss e Lino Banfi.