(AP Photo/ Jae C. Hong)
  • Sport
  • venerdì 13 Agosto 2021

È dura vedere le Olimpiadi in Corea del Nord

I primi eventi dei Giochi di Tokyo sono stati trasmessi dalla TV nazionale con settimane di ritardo, e non è la prima volta che succede

(AP Photo/ Jae C. Hong)

La televisione di stato della Corea del Nord ha cominciato a trasmettere gli eventi sportivi delle Olimpiadi di Tokyo soltanto questa settimana, due giorni dopo la conclusione dei Giochi. Non è la prima volta che succede, e non è dipeso dalla decisione del regime di non mandare i propri atleti a Tokyo, per timore del coronavirus. Il palinsesto della TV nazionale è composto principalmente da programmi di propaganda e copre solo poche ore della giornata: è difficile vederci grossi eventi sportivi internazionali, anche per ragioni di accordi commerciali con le emittenti straniere.

La Televisione Centrale Coreana ha per esempio trasmesso pochi giorni fa la partita di calcio femminile tra Regno Unito e Cile: l’incontro si è giocato il 21 luglio.

Secondo il blog statunitense North Korea Tech, in passato la Corea del Nord aveva fatto alcuni accordi per la trasmissione degli eventi olimpici con la principale organizzazione degli emittenti della regione, la Asia-Pacific Broadcasting Union; non è chiaro se lo abbia fatto anche questa volta (l’organizzazione non ha risposto alla richiesta di chiarimenti), e quindi come abbia ottenuto i video delle Olimpiadi di Tokyo. Negli ultimi decenni, comunque, la televisione di stato nordcoreana aveva trasmesso più volte gli eventi sportivi in ritardo – sia dei Giochi che dei mondiali di calcio – e spesso senza chiarire da chi avesse ottenuto i diritti.

Era successa una cosa simile anche durante le Olimpiadi invernali del 2018, ospitate dalla Corea del Sud e particolarmente delicate per la politica regionale, visto che la Corea del Nord è ancora formalmente in guerra con la Corea del Sud. Anche in quel caso, ad alcuni giorni dall’inizio dell’evento, la televisione di stato nordcoreana non aveva ancora trasmesso alcun evento, nemmeno la cerimonia iniziale.

– Leggi anche: Momenti olimpici che si sono fatti notare