(AP Photo/ Natacha Pisarenko)
  • Sport
  • martedì 3 Agosto 2021

Simone Biles ha vinto un bronzo, infine

Nella finale della trave, l'unica gara individuale a cui ha partecipato, in quella che potrebbe essere stata la sua ultima Olimpiade

(AP Photo/ Natacha Pisarenko)

La fortissima ginnasta statunitense Simone Biles ha vinto il bronzo nella finale individuale della trave alle Olimpiadi di Tokyo, l’unica a cui ha partecipato dopo la gara di ginnastica artistica a squadre interrotta a sorpresa martedì scorso: dopo il ritiro, Biles aveva deciso di non partecipare neanche alle altre finali individuali. La gara è stata vinta dalla ginnasta cinese Chenchen Guan col punteggio di 14.633, seguita dalla connazionale Xijing Tang, con 14.233 punti. Biles aveva vinto il bronzo in questa disciplina anche alle Olimpiadi di Rio col punteggio finale di 14.733: oggi si è fermata a 14.000 punti. Quella di Tokyo potrebbe essere stata la sua ultima Olimpiade.

Biles aveva motivato i suoi ritiri dicendo di non essere nelle condizioni psicofisiche adatte per gareggiare. Aveva spiegato di aver sofferto di “twisties”, problemi di natura psicomotoria che fanno perdere l’orientamento durante l’esecuzione di alcuni esercizi: queste incertezze possono portare anche a gravi infortuni in uno sport come la ginnastica artistica, e ancora di più negli esercizi estremamente complessi che fa Biles. La sua scelta era stata molto commentata, celebrata da stampa e atleti ma anche criticata da alcuni osservatori.