(ANSA / CIRO FUSCO)
  • Sport
  • sabato 31 Luglio 2021

Irma Testa ha vinto la prima medaglia nella storia della boxe femminile italiana

Nella semifinale dei pesi piuma è stata sconfitta dalla filippina Nesthy Petecio, ma si è aggiudicata lo stesso un bronzo storico

(ANSA / CIRO FUSCO)

La pugile italiana Irma Testa ha vinto il bronzo nella gara di pesi piuma (57 kg) alle Olimpiadi di Tokyo: è la prima medaglia olimpica nella storia della boxe italiana. Testa ha perso in semifinale 4-1 ai punti contro la filippina Nesthy Petecio, pur combattendo una buona gara. Aveva vinto infatti il primo round, ma poi aveva subìto la rimonta di Petecio che aveva dominato il resto dell’incontro.

Testa era già certa di vincere una medaglia, ma c’erano comunque fondate speranze che potesse arrivare in finale. Ci arriverà invece Petecio, che si giocherà l’oro contro la vincitrice dell’altra semifinale in programma oggi tra la britannica Karriss Artingstall e la giapponese Sena Irie.

Testa, che ha 23 anni, è campionessa europea di categoria e aveva già partecipato ai Giochi olimpici di Rio de Janeiro del 2016, divenendo la prima pugile italiana di sempre a disputare le Olimpiadi. La medaglia di Testa è la 24esima per l’Italia a Tokyo, e la 14esima di bronzo.

– Leggi anche: Le possibili medaglie italiane a Tokyo

RankNazione