• Italia
  • giovedì 29 Luglio 2021

I dati sul coronavirus in Italia di oggi, giovedì 29 luglio

Nelle ultime 24 ore in Italia sono stati rilevati 6.171 casi positivi da coronavirus e 19 morti a causa della COVID-19. Attualmente i ricoverati sono 1.924 (56 in più di ieri), di cui 194 nei reparti di terapia intensiva (11 in più di ieri) e 1.730 negli altri reparti (45 in più di ieri). Sono stati analizzati 107.042 tamponi molecolari e 117.748 test rapidi antigenici. La percentuale di tamponi molecolari positivi è stata del 5,44 per cento, mentre quella dei test antigenici dello 0,30 per cento. Nella giornata di mercoledì i contagi registrati erano stati 5.692 e i morti 15.

Le regioni che hanno registrato più casi nelle ultime 24 ore sono Lazio (780), Toscana (748), Veneto (737), Sicilia (719) e Lombardia (661).

Le principali notizie della giornata
• Nell’ultima settimana i nuovi casi di coronavirus non sono raddoppiati, come era successo nei sette giorni precedenti, ma c’è stata comunque una crescita significativa: sono stati 33.088, il 54 per cento in più rispetto alla settimana tra il 15 e il 21 luglio. Sono aumentati anche i nuovi ingressi in terapia intensiva, ma la percentuale dei posti letto occupati da malati di COVID-19 sul totale dei posti disponibili è rimasta contenuta in tutte le regioni. Lo raccontiamo meglio nel consueto articolo sui dati sull’andamento dell’epidemia e della campagna vaccinale nel nostro paese nell’ultima settimana.

• I paesi poveri continuano a ricevere poche dosi di vaccino contro il coronavirus e rischiano nuove ondate di COVID-19, con ripercussioni per le loro economie: insomma, la variante delta sta accentuando le disuguaglianze tra i paesi sui vaccini.

Le cose da sapere sul coronavirus

– Leggi anche: La situazione dei vaccini in Italia, in tempo reale