• Italia
  • mercoledì 28 Luglio 2021

I dati sul coronavirus in Italia di oggi, mercoledì 28 luglio

Nelle ultime 24 ore in Italia sono stati rilevati 5.696 casi positivi da coronavirus e 15 morti a causa della COVID-19. Attualmente i ricoverati sono 1.868 (68 in più di ieri), di cui 183 nei reparti di terapia intensiva (6 in meno di ieri) e 1.685 negli altri reparti (74 in più di ieri). Sono stati analizzati 122.532 tamponi molecolari e 125.940 test rapidi antigenici. La percentuale di tamponi molecolari positivi è stata del 4,63 per cento, mentre quella dei test antigenici dello 0,02 per cento. Nella giornata di martedì i contagi registrati erano stati 4.519 e i morti 24.

Le regioni che hanno registrato più casi nelle ultime 24 ore sono Lazio (772), Lombardia (720), Toscana (661), Sicilia (627), Veneto (544).

Le principali notizie della giornata
L’Agenzia Italiana per il Farmaco (AIFA) ha autorizzato la somministrazione del vaccino contro il coronavirus di Moderna (Spikevax) anche agli adolescenti tra i 12 e i 17 anni. Finora il vaccino di Moderna era autorizzato per la somministrazione solo a chi aveva almeno 18 anni: la procedura sarà uguale a quella per le persone che hanno dai 18 anni in su, e prevederà quindi due dosi a distanza di quattro settimane l’una dall’altra.

L’Istituto superiore di sanità ha detto che dal primo febbraio al 21 luglio, il 98,8 per cento delle persone che sono morte di COVID-19 non aveva completato il ciclo vaccinale. I dati in sostanza dicono che in questo periodo di tempo i morti per cause legate alla COVID-19 che avevano completato il ciclo vaccinale sono stati 423, pari all’1,2 per cento dei 35.776 morti totali. Lo abbiamo raccontato meglio qui.

Un gruppo Telegram con 7mila iscritti promette il Green Pass dietro pagamento, senza vaccinazione, ma è un raggiro dal meccanismo consolidato.

Le cose da sapere sul coronavirus

– Leggi anche: La situazione dei vaccini in Italia, in tempo reale