(ANSA/ Ciro Fusco)
  • Sport
  • lunedì 26 Luglio 2021

L’Italia ha vinto due medaglie nel nuoto

A Tokyo è arrivato un argento nella staffetta maschile 4×100 stile libero, mentre Nicolò Martinenghi ha vinto il bronzo nei 100 rana

(ANSA/ Ciro Fusco)

Nella notte tra domenica e lunedì l’Italia ha vinto due medaglie nel nuoto ai Giochi Olimpici di Tokyo: un argento nella staffetta maschile 4×100 stile libero, con Alessandro Miressi, Thomas Ceccon, Lorenzo Zazzeri e Manuel Frigo, e un bronzo nei 100 rana con Nicolò Martinenghi. Le medaglie olimpiche italiane sono salite così a 7: un oro, due argenti e quattro bronzi.

La staffetta maschile 4×100 è stata vinta dagli Stati Uniti col tempo di 3 minuti 8,97 secondi, mentre i quattro atleti italiani sono arrivati secondi col tempo di 3 minuti 10,11 secondi, pochi decimi davanti alla squadra australiana (3 minuti 10,22 secondi). I 100 metri rana invece sono stati vinti dal britannico Adam Peaty (57,33 secondi), che aveva vinto la stessa gara anche ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro del 2016: l’olandese Arno Kamminga ha vinto l’argento precedendo Martinenghi, che ha vinto il bronzo col tempo di 58,33 secondi.

Alessandro Miressi, primo a nuotare nella staffetta, è nato nel 1998 a Torino; lo scorso maggio agli Europei di Budapest aveva stabilito il nuovo record italiano nei 100 stile libero col tempo di 47,53 secondi. La seconda frazione è toccata al veneto Thomas Ceccon, che si era fatto notare sia ai Giochi Olimpici giovanili di Buenos Aires del 2018 che agli Europei di quest’anno. Il terzo a nuotare è stato Lorenzo Zazzeri, fiorentino nato nel 1994, mentre la staffetta è stata conclusa dal veneto Manuel Frigo, che è arrivato dietro allo statunitense Zach Apple.

Nicolò Martinenghi è di Varese e compirà tra pochi giorni 22 anni: quella che ha ottenuto è la prima medaglia olimpica dell’Italia nella rana dall’oro di Domenico Fioravanti ai Giochi Olimpici di Sydney, nel 2000.

 

Dove vedere le Olimpiadi in diretta
L’intero programma giornaliero si può seguire in diretta soltanto sulle piattaforme in abbonamento Discovery+ ed Eurosport Player. I canali olimpici di Eurosport saranno disponibili parzialmente anche tramite l’offerta Dazn, ma non su Sky. La Rai trasmetterà su Rai 2 e Rai Sport le gare con atleti italiani e le più importanti nel corso di ogni giornata. Discovery ed Eurosport hanno l’esclusiva per quanto riguarda la trasmissione in streaming, quindi le gare trasmesse dalla Rai non si potranno vedere su RaiPlay.

RankNazione