Roberto Mancini parla alla squadra dopo la vittoria contro il Belgio (Claudio Villa/Getty Images)
  • Sport
  • venerdì 2 Luglio 2021

L’Italia è in semifinale agli Europei

Ha battuto 2-1 il Belgio con gol di Barella e Insigne, martedì prossimo giocherà contro la Spagna

Roberto Mancini parla alla squadra dopo la vittoria contro il Belgio (Claudio Villa/Getty Images)

L’Italia ha battuto 2-1 il Belgio nei quarti di finale degli Europei e si è qualificata alle semifinali, che giocherà martedì 6 luglio a Londra contro la Spagna, che in serata, nell’altro quarto di finale, ha eliminato la Svizzera ai rigori.

A Monaco di Baviera l’Italia è andata in vantaggio alla mezzora con Nicolò Barella, dopo che si era vista annullare un gol di Leonardo Bonucci per fuorigioco. Nel primo tempo ha poi continuato a controllare bene il gioco, con il Belgio che si è limitato a ripartire in contropiede.

Al 44esimo Lorenzo Insigne, lasciato libero dalle marcature al limite dell’area, ha segnato il 2-0 con uno dei suoi tiri a giro. Ma poco prima del fischio dell’intervallo il Belgio ha dimezzato lo svantaggio con un rigore di Romelu Lukaku fischiato per un fallo in area piuttosto dubbio di Giovanni Di Lorenzo.

Nel secondo tempo l’Italia ha continuato a fare la partita ma il Belgio ha aumentato la pressione in attacco, andando vicino al pareggio in un paio di occasioni. È mancato però di organizzazione e precisione, e non è riuscito a pareggiare neanche dopo le sostituzioni.

Grazie alla vittoria l’Italia tornerà a giocare una semifinale europea nove anni dopo l’ultima volta. È diventata inoltre la squadra con la serie di vittorie consecutive (15) più lunga ai Campionati europei, tra qualificazioni e fase finale, staccando proprio il Belgio e la Germania già eliminata. Nella storia della Nazionale, inoltre, non erano mai state vinte cinque partite di fila in una fase finale.