Samir Handanovic, portiere dell'Inter (AP Photo/Luca Bruno)
  • Sport
  • mercoledì 28 Aprile 2021

«Non ci sono più le bandiere di una volta»

Quali giocatori hanno più presenze in ciascuna squadra dei maggiori campionati europei, negli ultimi dieci anni?

Samir Handanovic, portiere dell'Inter (AP Photo/Luca Bruno)

Nel suo ultimo rapporto settimanale il CIES — centro studi di riferimento per il mondo del calcio — ha messo insieme i giocatori con più presenze per ciascuna squadra dei cinque maggiori campionati europei. La classifica tiene conto delle presenze accumulate in campionato negli ultimi dieci anni, dal 19 aprile 2011 al 19 aprile 2021. Per ogni squadra è stato preso soltanto il giocatore con il maggior numero di partite giocate: nella Juventus, per esempio, il più presente è Leonardo Bonucci, che nonostante la stagione passata al Milan supera Gianluigi Buffon, il giocatore con il maggior numero di presenze in Serie A (656, 488 delle quali con la Juventus), e Giorgio Chiellini, che con la Juventus ne conta 369 dal 2005. Oltre a Bonucci, nelle prime trenta posizioni della classifica del CIES ci sono altri quattro giocatori di Serie A.

Nel classifica ci sono soprattutto portieri e giocatori di movimento meno soggetti a infortuni degli altri, come lo sono stati finora Lionel Messi e Karim Benzema. Il primo tra i giocatori di Serie A esclusi dalle prime trenta posizioni è Alex Cordaz, portiere del Crotone, con 234 presenze. Dopo di lui vengono Joao Pedro del Cagliari (212), Gianluigi Donnarumma del Milan (208), Andrea Belotti del Torino (203), Claudio Terzi per lo Spezia (198), Mattia Perin per il Genoa (196), Edin Dzeko per la Roma (194), Borja Valero della Fiorentina (184), Fabio Quagliarella della Sampdoria (181), Rodrigo de Paul per l’Udinese (171), Marten de Roon per l’Atalanta (168), Simone Iacoponi del Parma (151), Mattia Zaccagni del Verona (130), Rodrigo Palacio per il Bologna (121) e Gaetano Letizia per il Benevento (111).

TAG: