Max Verstappen alla partenza del Gran Premio dell'Emilia-Romagna (Bryn Lennon/Getty Images)
  • Sport
  • domenica 18 Aprile 2021

A Imola ha vinto Max Verstappen

In una gara condizionata dalla pioggia l'olandese della Red Bull ha ottenuto la prima vittoria della stagione davanti a Hamilton, Norris e alle due Ferrari

Max Verstappen alla partenza del Gran Premio dell'Emilia-Romagna (Bryn Lennon/Getty Images)

Max Verstappen ha vinto il Gran Premio dell’Emilia-Romagna di Formula 1, domenica pomeriggio all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola. In una gara condizionata dalla pioggia e segnata da incidenti e interruzioni, Verstappen è partito in terza posizione ed è riuscito a superare prepotentemente Hamilton nelle prime curve. Ha mantenuto poi la testa della corsa fino alla fine, concludendo davanti a due inglesi: Hamilton e Lando Norris della McLaren.

Era la seconda gara del Campionato mondiale 2021 e la prima europea, dopo l’esordio in Bahrein di tre settimane fa. Le Ferrari di Charles Leclerc e Carlos Sainz hanno concluso al quarto e al quinto posto.

L’ordine di arrivo del Gran Premio dell’Emilia-Romagna:

  1. Verstappen (Red Bull)
  2. Hamilton (Mercedes)
  3. Norris (McLaren)
  4. Leclerc (Ferrari)
  5. Sainz (Ferrari)
  6. Ricciardo (McLaren)
  7. Stroll (Aston Martin)
  8. Gasly (Alpha Tauri)
  9. Raikkonen (Alfa Romeo)
  10. Ocon (Alpine)
  11. Alonso (Alpine)
  12. Perez (Red Bull)
  13. Tsunoda (Alpha Tauri)
  14. Vettel (Aston Martin)
  15. Giovinazzi (Alfa Romeo)
  16. Schumacher (Haas)
  17. Mazepin (Haas)

Ci sono stati tre ritiri. Nicholas Latifi della Williams è uscito di pista al primo giro per un contatto con la Haas di Nikita Mazepin. Al ventinovesimo giro Hamilton è scivolato sull’asfalto bagnato mentre sorpassava alcuni doppiati: è riuscito a rientrare in pista ma con l’auto danneggiata, in settima posizione. Poco dopo, il suo compagno di squadra Bottas è stato coinvolto in un incidente con George Russell della Williams che ha costretto la direzione a sospendere la corsa, ripartita dopo circa mezzora.