• Mondo
  • mercoledì 7 Aprile 2021

Nel Regno Unito è iniziata la somministrazione di Moderna, il terzo vaccino autorizzato nel paese

Mercoledì nel Regno Unito sono iniziate le somministrazioni del vaccino contro il coronavirus sviluppato dall’azienda statunitense Moderna: quello di Moderna è il terzo vaccino a essere stato autorizzato nel paese dopo quelli di Pfizer-BioNTech e AstraZeneca. Il ministro della Salute del Regno Unito, Matt Hancock, ha detto che la somministrazione del vaccino di Moderna, di cui il paese ha ordinato 17 milioni di dosi, è iniziata in alcune zone del Galles.

Il vaccino di Moderna aiuterà il governo a tenere il passo col programma di vaccinazione, che prevede la somministrazione di 2,7 milioni di dosi a settimana fino a fine luglio. Martedì Hancock ha detto che 3 adulti su 5 nel Regno Unito hanno ricevuto almeno una dose di vaccino contro il coronavirus: il governo stima che entro il 15 aprile avranno ricevuto almeno una dose tutte le persone con più di 50 anni.

– Leggi anche: È previsto che si possa risultare positivi al coronavirus anche dopo il vaccino: non c’è da allarmarsi

(Sergio Flores/ Getty Images)