Il nuovo logo dell'Inter (Inter)
  • Sport
  • martedì 30 Marzo 2021

Il nuovo logo dell’Inter

Rispetto al precedente è stato semplificato e contiene un acronimo formato soltanto da due lettere, non più quattro

Il nuovo logo dell'Inter (Inter)

L’Inter ha presentato il suo nuovo logo, una rivisitazione del monogramma in stile liberty disegnato nel 1908 da Giorgio Muggiani, artista futurista tra i fondatori della squadra. A differenza del precedente — realizzato nel 2014 dallo studio milanese Leftloft — il nuovo logo dell’Inter contiene un acronimo formato soltanto dalle lettere I e M, le iniziali di “Inter Milano”, il nome che d’ora in poi verrà usato in ambito commerciale per abbreviare il nome completo, “FC Internazionale Milano”.

È stato realizzato dallo studio Bureau Borsche di Mirko Borsche, designer tedesco già collaboratore di Givenchy, Supreme, Nike, Fenty e delle Biennale di Venezia. Sarebbe il quindicesimo logo nella storia dell’Inter, ma la società non tiene conto di quello con il fascio littorio imposto dal regime fascista nel 1925 alla rinominata Ambrosiana.

È stato pensato principalmente per essere più adattabile ai vari usi commerciali: l’acronimo, semplificato e racchiuso in un cerchio, può essere applicato facilmente in base alle esigenze con altre combinazioni di colori. Fa inoltre parte di una nuova identità visiva in cui le lettere I e M stanno anche per “I am”, “Io sono”.