La nave Ever Given bloccata nel Canale di Suez (ANSA/EPA/STR)
  • Mondo
  • mercoledì 24 Marzo 2021

Il Canale di Suez è bloccato

Una grande nave si è incagliata e sta ostruendo il passaggio di una delle rotte commerciali più trafficate al mondo

La nave Ever Given bloccata nel Canale di Suez (ANSA/EPA/STR)

Martedì una grande nave portacontainer si è incagliata nel Canale di Suez, in Egitto, bloccando il passaggio delle imbarcazioni in una delle rotte commerciali più trafficate al mondo. La nave Ever Given, della compagnia Evergreen Marine Corp, è lunga 400 metri e larga 59 e si teme che possa rimanere bloccata nel Canale per giorni. L’ostruzione del Canale di Suez potrebbe avere ripercussioni economiche enormi nei prossimi giorni: il canale, creato più di 150 anni fa, ancora oggi garantisce quasi il 7 per cento del traffico mercantile mondiale, ed è una delle fonti di entrate annuali principali per l’Egitto.

Secondo la compagnia, la nave si è incagliata a causa di una improvvisa raffica di vento che l’ha fatta mettere di traverso, interrompendo interamente il passaggio nel Canale di Suez. L’incidente è avvenuto alle 7.40 locali di martedì mattina (le 6.40 in Italia) e dopo più di un un giorno la nave si trova ancora nella stessa posizione, nonostante i tentativi di spostarla. Era partita dalla Cina e trasporta centinaia di container diretti a Rotterdam, nei Paesi Bassi: è gestita dalla compagnia di navigazione taiwanese Evergreen, registrata a Panama.

La Ever Given si è incagliata poco dopo aver imboccato il canale dal Mar Rosso, bloccando il passaggio di decine di navi in entrambe le direzioni, tra cui anche diverse petroliere: al momento ci sono circa cento imbarcazioni in attesa sia a nord che a sud del Canale in attesa di poter transitare.

Da subito sul posto sono stati inviati diversi rimorchiatori con il compito di far girare la Ever Given e permetterle di riprendere il suo corso, ma finora non ci sono riusciti. Ci sono anche degli escavatori che stanno cercando di rimuovere la sabbia in cui si è incagliata la prua della nave.

Uno storico marittimo ha detto a BBC che la Ever Given è la più grande nave a essersi mai incagliata nel Canale di Suez e che per per sbloccarla sarà fondamentale che ci sia un’alta marea, altrimenti si dovrà procedere a rimuovere tutti i container, un’operazione per cui potrebbero volerci diversi giorni.

La nave in un’immagine satellitare (Planet Labs Inc. via AP)

Il Canale di Suez, costruito nel 1869, è uno dei principali collegamenti tra l’Europa e l’Asia, poiché connette il Mar Mediterraneo con il Mar Rosso, consentendo rotte marittime che altrimenti impiegherebbero molti più giorni a circumnavigare l’Africa. È lungo 190 km e largo 205 metri, con una profondità massima di 24 metri. Consente il passaggio delle navi solo in una direzione per volta (da nord a sud o viceversa) tranne che in una parte: una corsia lunga 35 km inaugurata nel 2015, che consente il transito delle navi in entrambe le direzioni contemporaneamente.