L’accordo commerciale su Brexit è stato approvato dall’Unione Europea e dal Parlamento britannico: entrerà in vigore stanotte

Nelle ultime ore l’accordo commerciale trovato su Brexit prima di Natale dall’Unione Europea e dal Regno Unito è stato approvato ufficialmente da entrambe le parti: il Regno Unito potrà quindi completare l’uscita dall’Unione Europea alle 23 ora britannica di stasera, quando in Europa sarà la mezzanotte.

Ieri mattina l’accordo è stato firmato dalla presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen, e dal presidente del Consiglio Europeo Charles Michel durante una breve cerimonia. L’Unione ha approvato l’accordo in via provvisoria: all’inizio di gennaio sarà ratificato sia dal Consiglio dell’Unione Europea – l’organo formato dai rappresentanti di governo dei 27 paesi membri – sia dal Parlamento Europeo, che dovrà approvarlo durante una sessione plenaria.

– Leggi anche: Chi ha vinto con l’accordo su Brexit?

Qualche ora più tardi l’accordo è stato approvato anche dal Parlamento britannico. Alla Camera hanno votato a favore sia il partito Conservatore, che sostiene il governo di Boris Johnson, sia il Partito Laburista, il principale partito di opposizione. Hanno votato contro i Liberal-Democratici, il Partito Nazionalista Scozzese (di centrosinistra) e il Partito Unionista Democratico nordirlandese (di centrodestra). Alle 0.25 ora britannica di giovedì il testo è stato firmato anche dalla Regina Elisabetta, ed è quindi diventato legge.

Vuoi capire meglio cosa succede in Europa?

(Unione Europea)