• Mondo
  • venerdì 11 Dicembre 2020

Un gruppo consultivo della Food and Drug Administration ha raccomandato l’approvazione del vaccino di Pfizer-BioNTech

Giovedì un gruppo consultivo che si occupa di vaccini per la Food and Drug Administration (FDA), l’agenzia governativa statunitense per la sicurezza di cibo e farmaci, ha raccomandato alla stessa FDA di autorizzare l’uso del vaccino di Pfizer-BioNTech. È molto probabile che la FDA dia la propria approvazione finale entro pochi giorni – sabato, secondo fonti citate dal New York Times – permettendo l’inizio della campagna vaccinale contro il coronavirus negli Stati Uniti. L’iniziale disponibilità di vaccini sarà di 6,4 milioni di dosi.

Mercoledì la FDA aveva pubblicato una serie di documenti nei quali veniva segnalato che il vaccino di Pfizer-BioNTech fornisce una «marcata protezione» contro il coronavirus.  Il vaccino era stato autorizzato di recente nel Regno Unito, dove martedì sono state avviate le prime vaccinazioni (seppure su un numero limitato di individui), e a novembre le due aziende, Pfizer e BioNTech, avevano indicato un’efficacia del 95 per cento della loro soluzione al ricevimento della seconda dose del vaccino, sulla base dei dati dell’ultimo test clinico (su 3) condotto su circa 44mila volontari.

(AP Photo/Andrew Harnik, Pool)