20 regali di Natale a meno di 20 euro

Idee per chi vuole farne tanti e non può spendere troppo

Quelli che a Natale amano fare regali e vorrebbero farne uno a tutti, hanno quasi sempre due principali ostacoli: il primo è il budget, il secondo sono le idee. Questa lista di idee per regali sotto i 20 euro è fatta pensando a loro, in modo che possano trovarci buone idee e farsene venire in mente altre a partire da queste, ma senza esagerare con la spesa. Abbiamo pensato soprattutto a regali utili per passare il tempo in casa in modo diverso dal solito, per adulti e per bambini.

E se venti regali non sono abbastanza, ricordatevi che ci sono anche le liste degli anni scorsi. Mentre per chi è in cerca di idee per regali più consistenti, qui ce ne sono 20 di ogni genere, e qui 15 pensate per amici vegani o comunque molto amanti degli animali.

Un quaderno speciale
La Princeton Architectural Press è una casa editrice di libri di architettura, design e arti visive, che ha anche una linea di cartoleria molto riconoscibile, con quaderni per osservatori di stelle, alberi o condizioni meteorologiche e mazzi di cartoline per appassionati di ex libris o di nidi e uova. Se però i vostri amici non hanno passioni così specifiche e sono semplicemente affascinati dalla cartoleria e dalle cose belle, potete regalargli il quaderno decorato con varie serie di simboli della Olivetti Lettera 32, la famosa macchina da scrivere portatile molto diffusa negli anni Sessanta. Può essere usato come quaderno degli appunti o diario: costa 16 euro e 50.

Ora Consumismi ha una sua newsletter, gratis

Un fumetto
Yao Xiao è un’illustratrice e scrittrice di origini cinesi che vive a New York: in Italia è uscito da poco il suo libro d’esordio Ogni cosa è bellissima e io non ho paura. È un racconto autobiografico in cui l’autrice parla della sua esperienza come persona queer e immigrata. Chi l’ha letto lo descrive come un libro intimo e toccante, che parla di ansia e sofferenza, in modo profondo ma delicato. Costa 20 euro e non si trova proprio ovunque: al momento si può comprare sul sito dell’editore, Atlantide, sul sito di Tlon o, se la persona a cui volete regalarlo sa l’inglese e apprezza i libri in lingua originale, su Amazon.

Un portachiavi
Cane è un aggiornamento del portachiavi a moschettone, progettato per HAY dallo studio di design spagnolo Kutarq. È realizzato in alluminio resistente con una finitura verniciata a polvere in due colori, ed è disponibile in tre combinazioni di colori: giallo e viola, verde e metallo, blu e oro. Su Design Republic costa 14 euro e 40 e impiega due settimane ad arrivare.

Strumenti per la lievitazione
Se avete amici o parenti che la scorsa primavera si erano dedicati alla panificazione e ora sarebbero pronti a fare un upgrade (proprio come il redattore del Post di cui avevamo parlato qui), due buone idee regalo potrebbero essere un cestino per la lievitazione e una lama fatta apposta per fare quei tagli sull’impasto che, in cottura, si trasformano in decorazioni sulla parte superiore della pagnotta. Cestino e lama fanno parte di un set che comprende anche un raschietto: i tre oggetti insieme costano 20 euro.

Una pressa per fiori
È un oggetto molto semplice con un aspetto “d’altri tempi” fatto di legno, cartone e bulloni. Per impilare i fogli di cartone e metterci in mezzo i fiori bisogna allentare i bulloni e poi, una volta fatto, stringerli di nuovo per pressare bene il tutto e attendere che secchino. È un bel regalo per persone (grandi e piccole) a cui piace raccogliere i fiori e conservarli: un’utente ha scritto su Amazon di aver sbirciato i fiori dopo un po’ di tempo che erano nella pressa e aver scoperto che «hanno mantenuto il loro colore in maniera quasi perfetta». Costa 17 euro.

Prodotti alimentari giapponesi
Kathay è un negozio di alimentari di origine asiatica con una sede fisica a Milano e un e-commerce che consegna in tutta Italia. Tra i prodotti più interessanti e adatti a un regalo di Natale c’è la maionese giapponese, che ha un sapore e una consistenza diversa rispetto a quella italiana, con un gusto più pungente e leggermente più dolce: per chi se ne intende un po’ di cucina giapponese, è quella che viene usata sull’Okonomiyaki, la frittata tipica. Quella venduta su Kathay, in particolare, ha anche una confezione molto caratteristica e costa 5 euro. Si può abbinare a una salsa teriyaki, a una salsa wasabi, o a una salsa sriracha piccante.

In alternativa una redattrice del Post molto golosa di mochi, cioè i tradizionali dolcetti giapponesi di riso glutinoso, consiglia questa confezione da 6 (3,30 euro) ai fagioli rossi, il suo gusto preferito, oppure questa sempre da 6 al tè verde (3,30 euro). Hanno una consistenza molle e molto strana, quindi non adatta a persone un po’ schizzinose o che non amano sperimentare.

– Leggi anche: Gli ultimi sconti del Black Friday

Una testa-vaso
Ad amici e parenti a cui piacciono le piante, ma che vorreste stupire con qualcosa di un po’ insolito, potete regalare una testa-vaso con la pianta al posto della chioma. Sul sito di IF Creative Lab si può acquistare un vaso di questo genere a 16 euro; arriva con dentro una pianta grassa a sorpresa. Se invece volete comprare solo il vaso, su Westwing c’è così a 16 euro, sul sito di Cargo questo leggermente fuori budget e su Amazon tra i 14 e i 20 euro.

Sogni per bambine ribelli
Per bambine e bambini che hanno letto (o si sono fatti leggere) e apprezzato il famoso Storie della buonanotte per bambine ribelli, a settembre è uscito anche un gioco di carte. Per gli appassionati di giochi, è una specie di combinazione tra Insoliti sospetti e Dixit: tutti i giocatori sono dalla stessa parte e lo scopo è indovinare l’identità di grandi donne della storia, facendosi ispirare dalle immagini oniriche delle carte che ne illustrano le imprese in vari campi del sapere. In pratica si tratta di esercitare la fantasia e al tempo stesso ricordare le storie raccontate nel libro, ma si può giocare anche senza averlo letto. Costa 17 euro su Amazon e su IBS.

Un poster
Francesco Del Re è un illustratore italiano che vive a Palermo. Negli ultimi anni potreste aver visto una sua illustrazione sul Foglio oppure sui cartelloni di un qualche festival di musica. Alcuni dei suoi lavori si possono acquistare sul suo negozio su Etsy. Tra questi c’è un poster dedicato ai maniraptori della Mongolia, un tipo di dinosauri, illustrati come ormai sappiamo che erano i dinosauri: pennuti. Ora costa 15 euro (a cui aggiungere la spedizione) nella versione da 33×45 centimetri.

Un kendama
Per chi non ha mai sentito questa parola, il kendama è un gioco tradizionale giapponese (anche se la sua origine è ancora molto discussa) per persone di tutte le età. Si gioca con un oggetto di legno che va impugnato e una palla bucata, tenuti insieme da una cordicella. Chi lo pratica dice che stimola la concentrazione e che è molto più difficile di quello che sembra. Si può giocare a vari livelli e in Giappone è considerato uno sport competitivo. Per capire bene come si gioca, in questo video un rappresentante dell’associazione italiana Kendama mostra alcune delle mosse che si possono fare. Su Amazon costa tra i 17 e i 20 euro e c’è in molti colori.

Un portalibri
Per amici, cugini, vicini che hanno sempre un libro in borsa o nello zaino, Sofia Franciosini realizza sacche di tela portalibri con fantasie geometriche che evitano che le pagine si spiegazzino o si sporchino. Si possono ordinare direttamente dal profilo Instagram di Franciosini.

(@asimplepattern)

Un’agenda letteraria
Sempre per amici e parenti che sono anche lettori appassionati e insaziabili, c’è l’agenda tascabile 2021 della casa editrice Clichy per maniaci dei libri. Dentro si trovano informazioni sui premi letterari, i festival, le librerie più interessanti d’Italia, gli incipit più belli della letteratura e le biografie degli scrittori e delle scrittrici nella pagina del giorno in cui sono nati. Costa 9 euro e 40.

Un supporto per smartphone
Si chiama MOFT ed è stato progettato da un team di designer che lavorano spesso da remoto e che volevano rendere la vita più facile alle altre persone che lo fanno. Visto che per la maggior parte delle persone la quota di videochiamate settimanali è molto cresciuta negli ultimi mesi, è particolarmente adatto di questi tempi. Il suo aspetto ricorda quello degli origami giapponesi, a cui infatti i designer di MOFT si sono ispirati. Ha un lato adesivo che va appiccicato sul retro dello smartphone: di base rimane piatto e non è di intralcio per l’uso quotidiano, ma all’occorrenza può essere dispiegato e diventare un supporto. Funziona anche come tasca per portare carte di credito o biglietti vari e come attacco magnetico per altri supporti o per qualsiasi oggetto di metallo. Costa 20 euro e c’è in vari colori. C’è anche la versione grande per computer portatili che ha vinto un importante premio di design.

Una federa di seta
Se tra le persone a cui dovete fare un regalo c’è qualcuno molto sensibile alle mode che riguardano i prodotti “di bellezza” e cura del corpo, potreste regalargli o regalarle una federa di seta. Da tempo infatti sui siti che recensiscono prodotti per la cura del corpo si parla molto dei loro benefici per pelle e capelli: in primavera una redattrice del Post ne ha provate alcune arrivando alla conclusione che con queste federe capita meno di avere pieghe stampate sulla faccia al mattino. Inoltre i prodotti per la pelle applicati sul viso prima di dormire sono assorbiti meno dalle federe di seta rispetto a quelle di cotone, e la sensazione di posare la guancia su una superficie fresca e morbida è molto piacevole, «così piacevole che poi bisogna stare attenti a non farsi rubare il cuscino dalla persona con cui si condivide il letto, se ce n’è una». Questa federa di seta rosa costa 17 euro, ma di altri colori costa anche meno.

Una crema spalmabile
Per essere davvero a tema natalizio, dovreste regalare questa crema spalmabile al gusto di panettone dei fratelli Rizzati (6 euro e 50 su Eataly), ma se volete variare con i sapori sul negozio online di Eataly trovate un po’ di tutto: creme al pistacchio di Bronte, al gianduia fondente e alle mandorle. Anche sul sito della nota cioccolateria piemontese Venchi si possono ordinare creme spalmabili come questa al cioccolato fondente e rhum e questa alla nocciola (11,50 e 9,50 euro). Altrimenti, Ciceris è una startup nata come produttrice di creme di ceci e hummus, che offre anche alcune confezioni di creme spalmabili dolci (anche a base di ceci) come questa da tre barattoli a 17 euro.

Un gioco sui funghi
Un po’ per la stagione, un po’ perché quest’anno il blog di Ludovica Lugli è riuscito a far appassionare ai funghi anche i redattori e i lettori più indifferenti al tema, vi consigliamo un gioco di carte che si chiama per l’appunto Funghi. Lo scopo del gioco è fare più punti possibili cucinando carte-fungo con le carte-padelle. I punti variano a seconda della specie di fungo (ce ne sono dieci nel gioco, quella che dà più punti è la spugnola, Morchella esculenta) e aggiungendo una carta-burro o una carta-sidro in accompagnamento se ne fanno di più. Per poter cucinare i funghi ovviamente bisogna prima andare a raccoglierli nel bosco. Si gioca in due, le carte hanno illustrazioni molto belle ed è divertente, se la persona a cui volete fare un regalo ama i giochi di carte e andare per funghi. Costa 13 euro più la spedizione.

Sigillo e ceralacca
Se avete amici con un debole per la cancelleria che negli anni hanno accumulato carta da lettere, buste e penne stilografiche che non usano mai, un sigillo da testare può spingerli a cominciare a scrivere una volta tanto e arricchire le proprie relazioni con rapporti epistolari. Sono fuori moda ma si prestano a questi tempi. Di kit di timbri e ceralacca personalizzabili con le proprie iniziali se ne trovano un po’ di tutti i tipi, per esempio sul sito di Scriba, una bottega artigianale di Venezia (solo 2 euro fuori budget), sul sito di La scuderia del duca di Amalfi (19 euro) e sul negozio online di Mamachestilestudio (16 euro, più la ceralacca).

Un hula hoop
Allenarsi con l’hula hoop è un ottimo modo per fare movimento in spazi ridotti e divertendosi. Per questo potrebbe essere un regalo molto apprezzato da persone che non hanno mai voglia di fare esercizi, corse o flessioni, ma che passerebbero ore a muovere il bacino a ritmo di musica. Si può imparare a farlo ruotare, oltre che all’altezza della vita, anche a varie altezze delle braccia e delle gambe e ci si può dare degli obiettivi di tempo: il record mondiale al momento è di 90 ore consecutive. Se non siete convinti che sia un bel regalo, forse Michelle Obama riuscirà a convincervi. Sul sito di Decathlon ce n’è uno che costa 6 euro disponibile in azzurro o rosa; se invece lo preferite più colorato c’è questo a 16 euro su Amazon.

Una tazza illustrata
Per i 75 anni di Moomin (o Mumin, in italiano) il marchio finlandese Arabia ha ricreato una collezione di tazze con le illustrazioni dei famosi personaggi inventati dalla scrittrice e illustratrice finlandese Tove Jansson. Se tra i vostri conoscenti ci sono appassionati di Moomin, la tazza col disegno dell’abbraccio tra Moomintroll e Snorkmaiden la potete comprare sul sito di Ittala a 20 euro, oltre che su Amazon.

Un libro sul piacere
Club Godo – Una cartografia del piacere è un manuale sul piacere sessuale per tutti i sessi, i generi e gli orientamenti sessuali, scritto e illustrato dalla designer francese Jüne Plã e pubblicato in Italia dall’Ippocampo. L’idea del libro è nata da un account Instagram in cui Plã ha cominciato a pubblicare illustrazioni per mostrare in quanti modi creativi e sperimentali si possa procurare piacere a se stessi e agli altri, andando oltre le attività sessuali più tradizionali. Oltre che per le persone con cui fate sesso, è un bel regalo anche per amiche e amici con cui parlate spesso di questi temi e che sapete che potrebbero apprezzare. Costa 16 euro (su AmazonIBS).

***

Disclaimer: con alcuni dei siti linkati nella sezione Consumismi il Post ha un’affiliazione e ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi. Ma potete anche cercare le stesse cose su Google. Se invece volete saperne di più di questi link, qui c’è una spiegazione lunga.