(Dan Kitwood/Getty Images)

13 nuove storie da ascoltare a ottobre

Tra cui un'inchiesta a puntate su un caso di cronaca italiano, un grande successo che diventerà una serie di Netflix e due "Piccoli brividi", per ragazzi e nostalgici

(Dan Kitwood/Getty Images)

In una striscia recente di Tom Gauld, fumettista scozzese che racconta in modo divertente libri, lettori ed editoria, un libro propone alla sua lettrice di approfittare dei colori dell’autunno per farsi leggere in un parco. Nella seconda parte della striscia, la lettrice è su una panchina al parco, ma sotto la pioggia, e il libro vuole tornare a casa perché si sta inumidendo. Sicuramente leggere all’aperto in questa stagione non è sempre idilliaco come in certe fantasie, ma se il libro in questione fosse stato un audiolibro si sarebbe potuto evitare il rischio di bagnare le pagine.

Ogni mese le piattaforme di streaming di audiolibri, cioè Storytel e Audible, ne mettono a disposizione di nuovi nel proprio catalogo, e come ogni mese abbiamo messo insieme una piccola lista delle nuove uscite più interessanti. Chi non ha mai provato ad ascoltare un audiolibro, può fare un periodo di prova gratuita su entrambe le piattaforme: quella di Storytel, se vi iscrivete da questo link, dura 30 giorni anziché 14. Senza dovervi iscrivere da nessuna parte invece potete ascoltare uno dei titoli del catalogo di Ad Alta Voce, il programma di Radio Tre che pubblica audiolibri a puntate quotidiane: dal 14 settembre sta andando in onda Assassinio sull’Orient Express di Agatha Christie.

Invece se siete di quelli che preferiscono i podcast, in questi giorni si sta parlando molto di Polvere, una serie realizzata dalle giornaliste Chiara Lalli e Cecilia Sala sull’omicidio della studentessa Marta Russo, che avvenne nel 1997 all’università La Sapienza di Roma. Sono otto puntate di mezzora circa in cui viene ricostruita e messa in discussione l’indagine che portò alla controversa condanna di due assistenti universitari: Giovanni Scattone e Salvatore Ferraro. È uscito il 16 settembre su Huffington Post, ma si può ascoltare su tutte le app che permettono di ascoltare podcast.

Le novità di Storytel
Il ritorno del vecchio sporcaccione uscirà il 6 ottobre e sarà il quinto audiolibro di Charles Bukowski nel catalogo di Storytel. È una raccolta di pezzi editi e inediti scritti da Bukowski nell’arco di vent’anni, da quando nel 1967 cominciò a scrivere la rubrica intitolata Il taccuino del vecchio sporcaccione su un giornale indipendente di Los Angeles. Anche di Emmanuel Carrère è in arrivo il quinto audiolibro di Storytel: La settimana bianca. Carrère lo scrisse negli stessi anni in cui stava scrivendo L’avversario, la storia di un assassino realmente esistito, e disse che fu lui a fargli venire l’idea del bambino che va in settimana bianca coi compagni di scuola. Chi l’ha letto ricorda soprattutto la sensazione di tensione e angoscia che sale man mano che si va avanti.

– Leggi anche: C’è un problema con il nuovo libro di Carrère

A proposito di libri agghiaccianti ― anche se per un pubblico un po’ diverso ― dal 14 ottobre si potranno ascoltare due libri della serie horror per ragazzi Piccoli brividi creata dall’autore statunitense Robert Stine. Uno è Un barattolo mostruoso, la storia di un bambino che trova un barattolo pieno di una melma verde che cresce e si muove, l’altro è Mano di mummia, la storia di due cugine alle prese con mummie e antiche maledizioni.

Andri Snær Magnason è uno scrittore, attivista e politico islandese: il suo ultimo saggio, Il tempo e l’acqua, è appena stato pubblicato in Italia dalla casa editrice Iperborea e potrà essere ascoltato dal 20 ottobre in esclusiva su Storytel. Parla di ghiacciai e cambiamento climatico, ma anche di storie famigliari, dalai-lama, poesia e mucche. Sempre dal 20 ottobre si potrà ascoltare anche Un matrimonio americano, un romanzo che parla di una coppia di afroamericani di Atlanta e di una notte in hotel che cambierà le loro vite. Per questo romanzo, l’autrice Tayari Jones ha vinto il Women’s Prize for Fiction nel 2019.

Lo Zen e l’arte della manutenzione della motocicletta, il grande successo degli anni Settanta che racconta il viaggio in motocicletta che l’autore Robert M. Pirsig fece insieme al figlio, si potrà ascoltare dal 23 ottobre. Dal 28 ottobre sarà disponibile Tyll. Il re, il cuoco e il buffone dell’autore tedesco Daniel Kehlmann. Ha avuto molto successo in Germania, dove sono state vendute più di 600mila copie, e la traduzione inglese è stata candidata all’International Booker Prize di quest’anno. Ambientato nella Germania del Seicento, racconta la storia di un ragazzino che fugge in giro per l’Europa dopo che il padre viene mandato al rogo per stregoneria. Quest’estate è stato annunciato che ne sarà tratta una serie tv prodotta da Netflix.

Le novità di Audible
Tra i nuovi arrivi annunciati finora sul sito di Audible a ottobre c’è La linea del colore di Igiaba Scego, la storia inventata di una donna afroamericana in Italia alla fine dell’Ottocento. L’autrice è una scrittrice italiana di origini somale e per scrivere questo libro ha mischiato le storie di due donne realmente esistite: la scultrice Edmonia Lewis e l’ostetrica e attivista Sarah Parker Remond. Dal 6 ottobre si potrà ascoltare anche Pane e bugie, un saggio del divulgatore scientifico italiano Dario Bressanini che approfondisce e sfata i falsi miti sul cibo.

Dal 7 ottobre sarà infine disponibile Il mistero dell’inquisitore Eymerich, il quarto episodio della serie dedicata all’inquisitore Nicolas Eymerich, un personaggio inventato da Valerio Evangelisti negli anni Novanta. La storia è l’intreccio di vicende inventate ambientate in tre diversi momenti storici: c’è la storia dell’inquisitore nel Quattordicesimo secolo, quella di uno psicologo in fuga dai nazisti nel Ventesimo secolo e quella ambientata in un futuro vicino in un luogo chiamato Lazzaretto, dove viene deportato chi si ammala e chi non rispetta le regole.

***

Disclaimer. Lo ripetiamo anche se probabilmente si era già capito: il Post ha un’affiliazione con Storytel e ottiene un piccolo ricavo se decidete di provare il servizio di streaming partendo dal link di questa pagina. Ma potete anche cercarlo su Google.