• Italia
  • domenica 30 Agosto 2020

Nel weekend a Lampedusa sono arrivati 450 migranti: il centro di accoglienza locale è molto sovraffollato

Nella notte tra sabato e domenica a Lampedusa sono arrivati circa 450 migranti a bordo di un peschereccio avvistato a quattro miglia nautiche dalla costa dell’isola dalla Guardia costiera e dalla Guardia di Finanza. I migranti sono stati portati nel centro di accoglienza di Contrada Imbriacola: ora a Lampedusa, che ha circa 6.300 abitanti, sono presenti 1.526 migranti tra il centro, che avrebbe una capienza di circa un centinaio di persone, e la Casa della fratellanza, gestita dalla parrocchia locale. Infatti negli ultimi giorni erano già arrivati circa 500 migranti a bordo di diverse piccole imbarcazioni. Anche i 49 migranti soccorsi dalla nave Louise Michel e poi recuperati dalla Guardia costiera italiana sono stati portati a Lampedusa.

C’è dunque un grosso problema di sovraffollamento per il sistema di accoglienza dell’isola e il sindaco Salvatore Martello se ne è lamentato criticando il governo e annunciando che se le cose non miglioreranno tutti gli abitanti «sciopereranno». Oggi 55 migranti avrebbero dovuto essere portati in Sicilia, ma il trasferimento con il traghetto di linea è stato annullato a causa del maltempo.

Il centro di accoglienza di Contrada Imbriacola, a Lampedusa, il 2 agosto 2020 (ANSA/ALESSANDRO DI MEO)