Cristiano Ronaldo durante Udinese-Juventus (Alessandro Sabattini/Getty Images)
  • Sport
  • giovedì 23 Luglio 2020

La Juventus non ha ancora vinto lo Scudetto

Ha perso 2-1 contro l'Udinese e per ora deve rimandare i festeggiamenti

Cristiano Ronaldo durante Udinese-Juventus (Alessandro Sabattini/Getty Images)

La Juventus è stata battuta 2-1 dall’Udinese nel posticipo della 35ª giornata di Serie A. Non ha quindi vinto lo Scudetto con tre giornate di anticipo come avrebbe potuto fare con una vittoria in trasferta a Udine. Mancano tre giornate alla fine e la Juventus ha 80 punti: avrà di nuovo la possibilità di vincere matematicamente il campionato alla prossima partita, domenica sera contro la Sampdoria. Nell’ipotesi che Atalanta, Inter e Lazio vincano tutte le loro partite, la Juventus per vincere avrà bisogno di fare almeno due punti entro la fine del campionato.

  1. Juventus 80
  2. Atalanta 74
  3. Inter 73
  4. Lazio 72

Nella partita di stasera, la Juventus era andata inizialmente in vantaggio con un gol del difensore olandese Matthijs de Ligt. Per l’Udinese ha pareggiato nel primo tempo Ilija Nestorovski, e poi nel recupero Seko Fofana ha segnato in contropiede il gol della vittoria. È stata una partita deludente per la Juventus, che nelle ultime giornate ha fatto una gran fatica a segnare e ha subito molti gol. L’Udinese invece ha ottenuto 3 punti importanti per la salvezza.

Ciononostante, la squadra allenata da Maurizio Sarri è sufficientemente sicura di vincere il campionato, visto il vantaggio su Atalanta (+6), Inter (+7) e Lazio (+8). Dopo la Sampdoria, domenica, giocherà contro il Cagliari e poi contro la Roma. Se vincerà il campionato, sarà il nono Scudetto consecutivo, il trentaseiesimo della sua storia e il primo nella carriera di Sarri.