I gol di Alessio Romagnoli al Parma (LaPresse/Spada)
  • mercoledì 15 Luglio 2020

Serie A, la classifica dopo la 33ª giornata

Nelle partite di mercoledì hanno vinto Milan, Roma e Fiorentina, mentre Napoli, Lazio e Juventus hanno pareggiato; giovedì l'Inter ha battuto la Spal

I gol di Alessio Romagnoli al Parma (LaPresse/Spada)

La 33ª giornata del campionato di Serie A 2019/2020 è iniziata martedì sera con la vittoria per 6-2 dell’Atalanta nel derby contro il Brescia ed è proseguita mercoledì con altre sette partite nelle quali sono state impegnate tra le altre Napoli, Milan, Roma, Lazio e Juventus. Era la quattordicesima giornata del girone di ritorno e la sesta prima della fine del campionato. La Juventus, pareggiando contro il Sassuolo, ha mantenuto un vantaggio considerevole in classifica ed è vicina alla vittoria del suo nono Scudetto consecutivo. La nuova seconda classificata è l’Inter, a sei punti di distanza.

Martedì 14
21.45
Atalanta-Brescia 6-2 [sintesi]
2° Pasalic, 8° Torregrossa, 25° De Roon, 28° Malinovsky, 30° Zapata, 55° Pasalic, 58° Pasalic, 83° Spalek

Mercoledì 15
19.30
Bologna-Napoli 1-1 [sintesi]
7° Manolas, 80° Barrow
Sampdoria-Cagliari 3-0 [sintesi]
8° Gabbiadini, 40° Bonazzoli, 54° Bonazzoli
Milan-Parma 3-1 [sintesi]
44° Kurtic, 55° Kessie, 59° Romagnoli, 77° Calhanoglu
21.45
Lecce-Fiorentina 1-3 [sintesi]
6° Chiesa, 38° Ghezzal, 40° Cutrone, 88° Skakhov
Roma-Verona 2-1 [sintesi]
10° Veretout, 45° Dzeko, 47° Pessina
Sassuolo-Juventus 3-3 [sintesi]
6° Danilo, 12° Higuain, 29° Djuricic, 51° Berardi, 54° Caputo, 64° Alex Sandro
Udinese-Lazio 0-0 [sintesi]

Giovedì 16
19.30
Torino-Genoa 3-0 [sintesi]
32° Bremer, 76° Lukic, 90° Belotti
21.45
Spal-Inter 0-4 [sintesi]
37° Candreva, 55° Biraghi, 60° Sanchez, 73° Gagliardini

La classifica della Serie A:

  1. Juventus 77
  2. Inter 71
  3. Atalanta 70
  4. Lazio 69
  5. Roma 57
  6. Napoli 53
  7. Milan 53
  8. Sassuolo 47
  9. Verona 44
  10. Bologna 43
  11. Cagliari 41
  12. Parma 40
  13. Fiorentina 39
  14. Sampdoria 38
  15. Torino 37
  16. Udinese 36
  17. Genoa 30
  18. Lecce 29
  19. Brescia 21
  20. Spal 19

Se il campionato dovesse essere sospeso la stagione verrà dichiarata conclusa con una classifica stabilita in base al rendimento tenuto dalle squadre, calcolato in base a quello che è stato definito un “algoritmo”. In tal caso lo Scudetto non verrà assegnato.

– Leggi anche: Il calendario dello sport in estate