(AIMEE SPINKS/NETFLIX ©2020)

Le novità di Netflix a luglio

"The Old Guard" con Charlize Theron, il film italiano "Sotto il sole di Riccione" ma anche tutti i "Ritorno al futuro", "Get Out" e la seconda stagione di "The Umbrella Academy", tra le altre cose

(AIMEE SPINKS/NETFLIX ©2020)

Ogni giorno su Netflix arrivano nuovi film, serie e programmi tv, e ogni mese Netflix comunica la maggior parte dei nuovi arrivi delle quattro settimane seguenti. Motivo per cui ogni mese potete trovare qui l’elenco dei nuovi arrivi, con i video e un po’ di informazioni per capire se possono fare al caso vostro. Si inizia con una serie di ottimi film, un film estivo e vanziniano e un film con Matt Damon che fa il cantante punk-rock. Si prosegue con le serie Stateless e The Old Guard, la nuova commedia italiana Gli infedeli, una docuserie sulla mafia newyorkese e un po’ di nuove stagioni di vecchie serie.

1 luglio/1

Sotto il sole di Riccione
Un film tratto da un soggetto di Enrico Vanzina e diretto da due registi romani noti come “YouNuts!”, che prima di questo film avevano diretto diversi video musicali (tra gli altri di Jovanotti, Salmo e Tommaso Paradiso). La storia è ambientata «nel cuore della riviera romagnola» e bastano dieci secondi di trailer per capire che tipo di film è.

Now You See Me – I maghi del crimine
Film del 2013 con un notevole cast – esse Eisenberg, Mark Ruffalo, Melanie Laurent, Michael Caine e Morgan Freeman, tra gli altri – che parla di un gruppo di illusionisti che sfruttano le loro competenze per fare rapine.

Ritorno al futuro
La trilogia completa sui viaggi nel tempo – prima indietro, e poi avanti, e poi ancora più avanti, e poi avanti in un altro e diverso avanti, e poi ancora più indietro – di Marty McFly e di Emmett “Doc” Brown.

Schindler’s List
Diretto da Steven Spielberg, interpretato da Liam Neeson, Ben Kingsley e Ralph Fiennes. È ispirato al romanzo La lista di Schindler di Thomas Keneally e racconta la storia vera di Oskar Schindler, che nel 1939, all’inizio della Seconda guerra mondiale, si trasferì a Cracovia, in Polonia, dove acquistò una fabbrica che all’inizio produsse pentole e in seguito munizioni. Nel 1944, quando l’Armata Rossa cominciò ad aprirsi la strada verso Berlino, i nazisti di Cracovia intensificarono i rastrellamenti. Schindler, con il pretesto di non perdere i suoi 1.200 operai, abili specialisti nella produzione di materiale bellico utile alla Germania, riuscì a tasferire loro e molti altri, tra cui parecchi ebrei, in una una fabbrica in Cecoslovacchia, a Brněnec, a nord-est di Praga: e dunque, di fatto, a salvarli.

1 luglio/2

Nemiche amiche
Film drammatico di fine anni Novanta, con Julia Roberts e Susan Sarandon.

Donnie Brasco
Un gangster movie immeritatamente meno famoso di altri. Uscì nel 1997. Al Pacino fa il gangster che prova a insegnare quella vita a Johnny Depp, che però è un poliziotto infiltrato nella mafia. È quello di “che te lo dico a fare”.

Big Fish – Le storie di una vita incredibile
Diretto da Tim Burton, un film su un giornalista che prova a scoprire quante più cose possibili sul proprio padre, «tra le righe delle storie fantastiche che raccontava».

1 luglio/3

Birdman o (L’imprevedibile virtù dell’ignoranza)
«Una cosa è una cosa e non quel che si dice di quella cosa».

Total recall
Film d’azione e di fantascienza del 1990, con Arnold Schwarzenegger. Non il remake del 2012 con Colin Farrell.

EuroTrip
Film demenziale e adolescenziale dei primi Duemila, pieno di stereotipi sull’Europa e, a un certo punto, Matt Damon (perché era amico degli sceneggiatori e perché era a Praga a girare un altro film quando quegli stessi sceneggiatori gli chiesero se per caso volesse comparire nel film).

Il codice Da Vinci
Dal famosissimo romanzo di Dan Brown, con il protagonista interpretato da Tom Hanks.

Bad Boys II
«Watcha gonna do, watcha gonna do, When they come for you».

3 luglio: Le ragazze del centralino (serie tv)
La seconda parte della quinta e ultima stagione di una serie spagnola su un gruppo di donne che negli anni Trenta lavorano in un centralino telefonico di Madrid.

8 luglio: Stateless (serie tv)
Una serie australiana presentata così: «Una donna in fuga, un rifugiato coraggioso, una funzionaria determinata e un padre in difficoltà s’incrociano in un centro di detenzione per migranti in Australia»

10 luglio: The Old Guard
Un film d’azione con protagonista Charlize Theron – una che ci sa fare, con i film d’azione – su un gruppo clandestino di guerrieri e mercenari immortali (di cui il personaggio di Theron è il capo) le cui attività diventano improvvisamente pubbliche. È tratta da un fumetto e ci recita anche l’italiano Luca Marinelli.

15 luglio: Gli infedeli
Un remake italiano dell’omonima commedia francese, anche questo a episodi. Ci recitano, tra gli altri, Valerio Mastandrea, Laura Chiatti e Riccardo Scamarcio.

16 luglio: Relazione pericolosa
«Ellie (Nia Long) cerca di ricucire il rapporto con il marito (Stephen Bishop) dopo un breve incontro con David (Omar Epps), un amico di vecchia data che si rivela più pericoloso e instabile di quanto lei avesse immaginato».

17 luglio: Cursed (serie tv)
Prima stagione di una serie originale Netflix di genere fantasy in cui «la giovane Nimue si unisce al mercenario Artù per cercare Merlino e consegnare un’antica spada».

20 luglio: Scappa – Get Out
Un misto tra commedia, horror, thriller e critica al razzismo. Piacque molto e sebbene sia di tre anni fa è purtroppo ancora molto attuale.

21 luglio: Come vendere droga online (in fretta)
Seconda stagione di una serie tedesca in parte tratta da una storia vera e che parla di Moritz, uno studente un po’ secchione che viene lasciato dalla ragazza, la quale inizia a frequentare lo spacciatore della scuola. Moritz decide quindi di mettersi a spacciare anche lui e di farlo molto meglio del nuovo compagno della sua ex ragazza. Insieme al suo migliore amico, Moritz si mette dunque a vendere droga online, con ottimi risultati, almeno all’inizio.

22 luglio: Fear City – New York contro la mafia
Una mini-docu-serie «ambientata negli anni Ottanta e che racconta il modo in cui gli agenti federali hanno smantellato i cinque imperi mafiosi di New York al culmine del loro potere».

26 luglio: Good Girls (terza stagione)
La serie tv su tre «madri di provincia» che organizzano una rapina a un supermercato. C’è sempre quel problema, nel sintetizzare una serie in tre righe, di dover parlare più che altro della prima stagione, per chi magari ancora la deve iniziare.

26 luglio: Il signore degli anelli – Il ritorno del re
Le due torri, il secondo già c’è; La compagnia dell’anello, il primo, continua a mancare (sono questioni di diritti, non è che si divertono a mettere a pezzi le trilogie).

31 luglio: Vis a Vis: El Oasis (serie tv)
Spin-off della serie spagnola Vis a vis – Il prezzo del riscatto e ennesimo tassello per chi, una serie spagnola dopo l’altra sta facendo un pensierino ad aggiungere le parole “spagnolo” e “fluente” al proprio curriculum.

31 luglio: The Umbrella Academy (seconda stagione)
«
Cinque ha avvertito più volte la famiglia che usare i suoi poteri per sfuggire all’apocalisse di Vanya del 2019 sarebbe stato rischioso. E aveva ragione».