• Italia
  • lunedì 8 Giugno 2020

Immuni da oggi è operativa in Abruzzo, Liguria, Marche e Puglia

Da oggi, lunedì 8 giugno, l’app Immuni (qui abbiamo spiegato bene come funziona) è operativa in via sperimentale per una settimana in quattro regioni: Abruzzo, Liguria, Marche e Puglia. L’applicazione per il tracciamento dei casi di contagio da coronavirus è scaricabile già dal primo giugno e dopo questa fase di sperimentazione dovrebbe essere attivata in tutta Italia dal 15 giugno.

La ministra dell’Innovazione Paola Pisano ha annunciato che Immuni «a oggi è stata già scaricata da più di 2 milioni di persone», confermando la cifra resa nota ieri dal commissario per l’emergenza Domenico Arcuri. Pisano ha spiegato che «maggiore è il numero delle persone che scarica l’app e maggiore è la possibilità che si sia avvisati qualora si entri in contatto con un caso positivo». L’applicazione di contact tracing nei giorni scorsi aveva ricevuto anche l’approvazione del Garante per la Privacy.

– Leggi anche: I cellulari che non possono scaricare Immuni

Un'immagine dell'app Immuni (Manuel Dorati/Pacific Press via ZUMA Wire-ANSA)