Il momento di silenzio di 8 minuti e 46 secondi durante la cerimonia funebre per George Floyd, Minneapolis, 4 giugno (AP Photo/Julio Cortez)
  • Mondo
  • venerdì 5 Giugno 2020

Le foto della cerimonia funebre per George Floyd

La prima per ricordare l'uomo ucciso durante un arresto a Minneapolis

Il momento di silenzio di 8 minuti e 46 secondi durante la cerimonia funebre per George Floyd, Minneapolis, 4 giugno (AP Photo/Julio Cortez)

Giovedì 4 giugno alla North Central University di Minneapolis, in Minnesota, si è tenuta la prima cerimonia funebre per George Floyd, l’uomo afroamericano morto a Minneapolis il 25 maggio mentre veniva arrestato con violenza dalla polizia e la cui morte ha provocato grandi proteste contro la brutalità della polizia nei confronti degli afroamericani negli Stati Uniti. La cerimonia è stata la prima di altre funzioni pubbliche che si terranno nei prossimi giorni per ricordare Floyd e oltre ai famigliari hanno partecipato politici e persone famose, come il reverendo Jesse Jackson e Martin Luther King III, attivisti per i diritti civili, il sindaco di Minneapolis Jacob Frey, e gli attori Kevin Hart e Tiffany Haddish.

Durante la cerimonia il reverendo Jackson ha invitato ad un momento di silenzio di 8 minuti e 46 secondi, il tempo per cui l’agente Derek Chauvin ha schiacciato il collo di Floyd col ginocchio durante l’arresto, nonostante Floyd fosse disarmato, immobile e avesse detto ripetutamente che non riusciva a respirare, finché non ha perso i sensi. Tutti e quattro i poliziotti coinvolti nell’arresto di Floyd sono stati licenziati e incriminati, e Chauvin è accusato di omicidio di secondo grado.

– Leggi anche: «8 minuti e 46 secondi»

Altre cerimonie si terranno a Raeford, North Carolina, sabato 6 giugno, e a Houston, Texas, tra lunedì 8 e martedì 9 giugno.