• Mondo
  • venerdì 8 Maggio 2020

Il Venezuela ha ordinato l’arresto di un ex membro delle forze speciali statunitensi coinvolto nel fallito colpo di stato

Il procuratore capo del Venezuela, Tarek William Saab, ha ordinato l’arresto di Jordan Goudreau, ex membro delle forze speciali statunitesi, e di Juan José Rendón e Sergio Vergara, legati al leader dell’opposizione Juan Guaidó e ora residenti negli Stati Uniti, per il loro ruolo nel fallito colpo di stato contro il presidente venezuelano Nicolás Maduro. Saab ha detto che il Venezuela si muoverà per ottenere il loro arresto.

Le forze dell’ordine statunitensi, nel frattempo, stanno indagando su Goudreau, ma ancora non si sa se verrà incriminato. Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump non riconosce il governo di Maduro: gli attuali rapporti diplomatici tra i due paesi rendono molto improbabile che gli Stati Uniti accettino una richiesta di estradizione da parte del Venezuela. Trump ha inoltre negato qualsiasi coinvolgimento nel tentativo di colpo di stato organizzato da Goudreau.

Il fallito colpo di stato contro Maduro in Venezuela

Jordan Goudreau, a sinistra, e Jaavier Quintero Nieto, nel video che annuncia l'Operazione Gedeon