• Mondo
  • mercoledì 6 Maggio 2020

Le scuole della provincia di Hubei, in Cina, hanno riaperto per la prima volta dall’inizio dell’epidemia

Nella provincia cinese di Hubei, dove è iniziata la diffusione del coronavirus, migliaia di studenti sono tornati oggi per la prima volta a scuola dall’inizio dell’epidemia. Si stima che nella sola città di Wuhan, quella maggiormente colpita dall’epidemia, torneranno a scuola circa 57mila studenti. In tutto, dicono le autorità locali, riapriranno 121 scuole. Sono soprattutto scuole superiori, per permettere agli studenti dell’ultimo anno di svolgere il gao kao, l’esame nazionale necessario per accedere all’università.

Le persone risultate positive al coronavirus nella provincia di Hubei sono state finora 68.128, ma da 30 giorni consecutivi non sono stati registrati nuovi casi di contagio. A Wuhan la quarantena si era conclusa l’8 aprile ed era durata in tutto 76 giorni.

Wuhan (Getty Images)