Neymar in Real Madrid-Paris Saint-Germain (Angel Martinez/Getty Images)
  • Sport
  • giovedì 30 Aprile 2020

Il campionato di calcio francese è ufficialmente concluso

La Ligue 1 ha assegnato il titolo nazionale al Paris Saint-Germain, squadra in testa alla classifica al momento della sospensione

Neymar in Real Madrid-Paris Saint-Germain (Angel Martinez/Getty Images)

La stagione 2019/20 del campionato di calcio francese è stata dichiarata ufficialmente conclusa, due giorni dopo la decisione del governo di prolungare almeno fino a settembre la sospensione delle principali manifestazioni sportive di squadra. La conclusione del campionato, decisa giovedì, riguarda i due principali livelli del calcio professionistico francese a partire dalla prima divisione, la Ligue 1, che ha deciso di rendere definitiva la classifica dell’ultima giornata disputata regolarmente.

Il titolo nazionale è stato quindi assegnato al Paris Saint-Germain, squadra che al momento della sospensione si trovava in testa alla classifica con un vantaggio di 12 punti sul Marsiglia e 18 sul Rennes. Marsiglia e Rennes si sono qualificate alla prossima UEFA Champions League, mentre Lille, Reims e Nizza sono le squadre qualificate alla prossima UEFA Europa League. Il Tolosa, ultimo in classifica, verrà retrocesso in Ligue 2 insieme all’Amiens; dalla Ligue 2 verranno promosse Lorient e Lens. Per la prima volta dal 1997, il Lione (settimo in classifica) non giocherà le coppe europee.

La Ligue 1 è il primo fra i cinque maggiori campionati europei ad aver dichiarato conclusa la stagione corrente. Nel resto del continente, soltanto Belgio e Paesi Bassi  hanno terminato in anticipo i loro campionati: il titolo belga è stato assegnato al Club Brugge mentre quello olandese rimarrà vacante.