Giuseppe Conte (EPA/FILIPPO ATTILI / CHIGI PALACE PRESS OFFICE)

Il governo ha stanziato nuovi fondi per aiutare durante la crisi

4,7 miliardi di euro in tutto, da distribuire tra i comuni italiani per aiutare le persone che sono in maggior difficoltà in queste settimane

Giuseppe Conte (EPA/FILIPPO ATTILI / CHIGI PALACE PRESS OFFICE)

Sabato sera il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha annunciato che il governo ha stanziato nuovi fondi per aiutare le persone che si trovano in maggior difficoltà a causa delle restrizioni imposte per l’epidemia da coronavirus.

Tramite un anticipo del fondo di solidarietà comunale, il governo metterà a disposizione dei comuni italiani 4,3 miliardi di euro da usare per aiutare i cittadini nell’acquisto di prodotti alimentari e di prima necessità. Inoltre, ha spiegato Conte, il governo ha messo a disposizione dei comuni altri 400 milioni di euro, da usare già dai primi giorni della settimana prossima per dare alle persone in maggior difficoltà dei buoni da usare per fare la spesa.

Le risorse messe a disposizione dal governo saranno distribuite tra tutti i comuni italiani in base alla loro popolazione e all’indice di povertà, ha spiegato durante la conferenza stampa il presidente dell’ANCI e sindaco di Bari Antonio Decaro.