Anche YouTube ridurrà la qualità dei video in Europa a causa del coronavirus

Alphabet, la società che controlla Google, ha annunciato che ridurrà la qualità dei video di YouTube in Europa per evitare che ci siano sovraccarichi sulle reti Internet. In questi giorni infatti ci sono molti più utenti del solito connessi a Internet dalle proprie abitazioni, a causa dei provvedimenti presi dai vari paesi per contenere il coronavirus (SARS-CoV-2). La decisione di Google arriva dopo quella analoga di Netflix di ieri, presa dopo che il Commissario europeo per il mercato interno e i servizi, Thierry Breton, aveva chiesto che le piattaforme di streaming trasmettessero in qualità standard e non in alta definizione, in modo da non congestionare le reti.

In un comunicato rilasciato a Reutersun portavoce di Alphabet ha detto che per i prossimi 30 giorni nell’Unione Europea e nel Regno Unito tutti i video di YouTube saranno visibili solo in definizione standard, e non in alta definizione. Thierry Breton ha commentato la notizia dicendo di accogliere con molto favore «la decisione di Google di garantire il regolare funzionamento di Internet» durante la crisi generata dal coronavirus.

(AP Photo/Patrick Semansky, File)