Mia Farrow a Berlino il 20 aprile 1967 (AP Photo/Edwin Reichert)

Mia Farrow ha 75 anni

Ha recitato in alcuni ottimi film ma da qualche anno fa altro, e si parla di lei soprattutto per la sua complicata relazione con Woody Allen, che ora è sposato con una sua figlia adottiva

Mia Farrow a Berlino il 20 aprile 1967 (AP Photo/Edwin Reichert)

Mia Farrow, che oggi compie 75 anni, non recita più da qualche anno, dedicandosi molto alla sua attività di ambasciatrice dell’UNICEF. E quando si parla di lei lo si fa quasi sempre per le vicende che riguardano lei, i suoi figli, il suo ex marito Woody Allen e una sua figlia adottiva, da diversi anni moglie di Allen. Ma prima di tutte queste cose, Farrow è stata una grande attrice, che ha recitato in decine di film, alcuni molto apprezzati e ancora ricordati, come Rosemary’s BabyIl grande GatsbyAssassinio sul Nilo, Zelig e diversi altri film di Allen.

Mia Farrow – nome d’arte di Maria de Lourdes Villiers-Farrow – è figlia del regista australiano John Farrow e dall’attrice irlandese Maureen O’Sullivan. Iniziò a recitare da ragazza, con la madre, e poi nella serie tv Peyton Place. Ma prima che dei suoi successi al cinema si parlò di lei per la relazione che ebbe con Frank Sinatra, quando lei aveva 19 anni e lui 30 di più. I due si sposarono nel 1966 e restarono insieme un paio di anni, dopodiché lei – che nel frattempo si era fatta conoscere come protagonista di Rosemary’s Baby di Roman Polanski – divenne la terza moglie del pianista e direttore d’orchestra André Previn. Farrow e Previn restarono sposati dal 1970 al 1979, avendo tre figli naturali e adottandone altri tre, compresa la coreana Soon-Yi.

In quegli anni, Farrow recitò nei film Valanga e Uragano e in Un matrimonio di Robert Altman, e fu anche Daisy Buchanan nel Grande Gatsby in cui Jay Gatsby era Robert Redford e recitò nell’Assassinio sul Nilo in cui Hercule Poirot era Peter Ustinov.

Dopo il divorzio da Previn, nel 1980 Farrow iniziò la sua discussa relazione con Allen, recitando anche in molti suoi film: non si sposarono mai né convissero. Quando Farrow conobbe Allen, Soon-Yi Previn (che mantenne il cognome Previn, dal primo padre adottivo) aveva tra i sei e gli otto anni (non si conosce con esattezza la sua data di nascita). Nel 1992 Mia Farrow scoprì che Allen aveva una relazione con Soon-Yi, che all’epoca aveva tra i 19 e i 21 anni. Mia Farrow lo venne a sapere trovando in casa una foto, scattata da Allen, in cui Soon-Yi era nuda. Molti giornali commentarono la notizia parlando di incesto, ma Allen e Soon-Yi non hanno legami biologici e Allen ha sempre negato di essere stato una figura genitoriale per lei.

Leggi anche: La versione di Soon-Yi Previn

Farrow ha avuto 14 figli, alcuni naturali altri adottati, e in un’intervista a Vanity Fair aveva detto che “forse” il vero padre di suo figlio Ronan non è Woody Allen ma Frank Sinatra, con cui aveva continuato ad avere rapporti anche dopo il divorzio. Negli anni ha più volte accusato Allen per la sua relazione con Soon-Yi, ma anche per delle presunte molestie nei confronti di sua figlia Dylan Farrow.