(ANSA/ MOURAD BALTI TOUATI)
  • martedì 7 Gennaio 2020

Domani ci sarà uno sciopero di Trenord

Durerà tutto mercoledì, con alcune fasce orarie garantite

(ANSA/ MOURAD BALTI TOUATI)

Domani, mercoledì 8 gennaio, è previsto uno sciopero di Trenord, l’azienda che gestisce il trasporto ferroviario in Lombardia. Lo sciopero – che inizierà alle 2 della notte tra martedì e mercoledì e finirà alle 3 della notte tra mercoledì e giovedì – è stato indetto dal sindacato ORSA (Organizzazione Sindacati Autonomi e di Base) a un mese di distanza dall’ultimo. Trenord ha comunicato che le fasce orarie tra le 6 e le 9 e tra le 18 e le 21 verranno garantite.

Trenord ha anche specificato che i treni il cui arrivo è previsto dopo le 9 o le 21 non sono garantiti e potrebbero subire variazioni o cancellazioni.

La lista dei treni garantiti si trova qui e gli aggiornamenti sullo stato del servizio si possono seguire sull’app di Trenord o sul sito. In caso di problemi nel servizio di collegamento di Trenord con gli aeroporti della regione, verranno organizzati autobus sostitutivi per i collegamenti tra Malpensa e la stazione di Milano Cadorna e tra Malpensa e Stabio (in Svizzera).