(JOHN THYS / AFP)
  • Sport
  • giovedì 12 dicembre 2019

Europa League, le classifiche finali dei gironi

La Lazio ha perso ed è stata eliminata, la Roma ha pareggiato e si è qualificata ai sedicesimi da seconda del suo girone

(JOHN THYS / AFP)

L’ultimo turno dei gironi di UEFA Europa League si è disputato interamente giovedì. Erano tredici le squadre già sicure della qualificazione ai sedicesimi di finale, alle quali si sono aggiunte quelle “retrocesse” dai gironi di UEFA Champions League, come Inter e Ajax. Nell’ultimo turno di giovedì sono state stabilite le ultime undici qualificate: la Lazio ha perso ed è stata eliminata, la Roma ha pareggiato e si è qualificata ai sedicesimi da seconda del suo girone.

18.55
APOEL-Siviglia 1-0
Basilea-Trabzonspor 2-0
Cluj-Celtic 2-0
Dinamo Kiev-Lugano 1-1
Copenaghen-Malmö 0-1
Francoforte-Guimaraes 2-3
Getafe-Krasnodar 3-0
LASK Linz-Sporting 2-0
PSV-Rosenborg 1-1
Qarabag-Dudelange 1-1
Rennes-Lazio 2-0
31° Gnagnon, 87° Gnagnon
Standard Liegi-Arsenal 2-2
21.00
Espanyol-CSKA Mosca 0-1
Porto-Feyenoord 3-2
Gent-Oleksandriya 2-1
Ludogorets-Ferencvaros 1-1
Manchester United-AZ Alkmaar 4-0
Monchengladbach-Basaksehir 1-2
Partizan-Astana 4-1
Rangers-Young Boys 1-1
Roma-Wolfsberger 2-2
7° Perotti, 10° Florenzi (aut), 19° Dzeko, 64° Weissman
Slovan Bratislava-Braga 2-4
Wolfsburg-Saint Etienne 1-0
Wolverhampton-Besiktas 4-0

Le classifiche finali dei gironi di UEFA Europa League:

Gruppo A

  1. Siviglia 15 ↑
  2. APOEL Nicosia 10 ↑
  3. Qarabag 5
  4. Dudelange 4

Gruppo B

  1. Malmö 11 ↑
  2. Copenaghen 9 ↑
  3. Dinamo Kiev 7
  4. Lugano 3

Gruppo C

  1. Basilea 13 ↑
  2. Getafe 12 ↑
  3. Krasnodar 9
  4. Trabzonspor 2

Gruppo D

  1. LASK Linz 13 ↑
  2. Sporting 12 ↑
  3. PSV Eindhoven 8
  4. Rosenborg 1

Gruppo E

  1. Celtic Glasgow 13 ↑
  2. CFR Cluj 12 ↑
  3. Lazio 6
  4. Rennes 4

Gruppo F

  1. Arsenal 11 ↑
  2. Eintracht Francoforte 9 ↑
  3. Standard Liegi 8
  4. Guimaraes 5

Gruppo G

  1. Porto 10 ↑
  2. Rangers Glasgow 9 ↑
  3. Young Boys 8
  4. Feyenoord 5

Gruppo H

  1. Espanyol 11 ↑
  2. Ludogorets 8 ↑
  3. Ferencvaros 7
  4. CSKA Mosca 5

Gruppo I

  1. Gent 12 ↑
  2. Wolfsburg 11 ↑
  3. Saint-Etienne 4
  4. Olexandriya 3

Gruppo J

  1. Istanbul Basaksehir 10 ↑
  2. Roma 9 ↑
  3. Mönchengladbach 8
  4. Wolfsberger 5

Gruppo K

  1. Braga 14 ↑
  2. Wolverhampton 13 ↑
  3. Slovan Bratislava 4
  4. Besiktas 3

Gruppo L

  1. Manchester United 13 ↑
  2. AZ Alkmaar 9 ↑
  3. Partizan Belgrado 8
  4. Astana 3

I 42 club qualificati alla fase a gironi ricevono 2,92 milioni di euro. Per ogni partita sono previsti dei bonus in base alle prestazioni: 570.000 euro per una vittoria e 190.000 euro per un pareggio. Gli importi non distribuiti in caso di parità saranno raccolti e ridistribuiti tra le squadre con quote proporzionali alle prestazioni. Alle qualificate ai sedicesimi di finale spetterà un premio di 500.000 euro. Le vincenti dei gironi riceveranno inoltre un bonus di 1 milione di euro, mentre alle seconde andranno 500.000 euro. La finale di questa edizione di Europa League si terrà il 27 maggio 2020 allo Stadion Energa Gdańsk di Danzica, in Polonia.

Guarda anche: Le classifiche finali dei gironi di Champions League

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.