(Peter Summers/Getty Images)
  • Mondo
  • giovedì 3 Ottobre 2019

Questa dimostrazione di quattro ambientalisti a Londra non è andata benissimo

Il piano era spruzzare vernice rossa sul ministero del Tesoro con il camion dei pompieri, ma non è andato tutto liscio

(Peter Summers/Getty Images)

Quattro attivisti ambientalisti hanno spruzzato vernice rossa sull’edificio del ministero del Tesoro a Londra, usando un camion dei pompieri. Gli attivisti sono legati al movimento ambientalista Extinction Rebellion, quello che aveva organizzato le grandi manifestazioni della scorsa primavera in tantissime città del mondo (e a Londra in particolare). Sono arrivati questa mattina davanti all’edificio del ministero, nel centro della città, e hanno cominciato a spruzzare un liquido colorato di rosso usando una manichetta antincendio, di cui però molto presto hanno perso il controllo non riuscendo più a direzionare il getto.

Un comunicato diffuso sul sito di Extinction Rebellion spiega che gli attivisti hanno spruzzato 1.800 litri di liquido rosso contro il ministero – in realtà molto ma molto meno, come mostra il video – per protestare contro gli investimenti del Regno Unito nei combustibili fossili. A Reuters hanno spiegato che il camion dei pompieri era stato comprato sul sito di aste online eBay. La polizia ha detto che le quattro persone sono state arrestate e ha dovuto chiudere al traffico le strade intorno al ministero per qualche tempo perché gli agenti non sapevano come rimuovere il camion, da cui gli attivisti avevano tolto le chiavi.