(Luigi Rizzo/Pacific Press via ZUMA Wire)
  • Cultura
  • domenica 22 settembre 2019

L’ultima tappa del “Jova Beach Party”, a Linate

Ha chiuso il tour di Jovanotti, che ha cantato con Tommaso Paradiso e con l'astronauta Luca Parmitano dallo spazio

(Luigi Rizzo/Pacific Press via ZUMA Wire)

Il “Jova Beach Party”, il tour estivo di Jovanotti nelle spiagge di tutta Italia, si è concluso sabato sera all’aeroporto Linate di Milano, che dal 27 luglio è chiuso per lavori di ristrutturazione e che riaprirà il 27 ottobre. Il concerto si è svolto tra la pista commerciale e lo spazio erboso. Non ci sono numeri ufficiali sulle presenze, ma i giornali parlano di 80-100 mila persone.

Inizialmente la tappa a Linate non era prevista nel tour ed è stata aggiunta dopo la cancellazione di quella ad Albenga, in provincia di Savona, a causa dell’erosione delle spiagge per le mareggiate. La tappa di Linate è stata quindi organizzata in sei settimane, con un palco raddoppiato a 330 metri di lunghezza e molti ospiti, tra cui Tommaso Paradiso, che ha appena lasciato il gruppo Thegiornalisti, e il gruppo Takagi & Ketra, il DJ Benny Benassi e il rapper Salmo.

Grazie a un collegamento con la Stazione spaziale internazionale, Jovanotti ha anche cantato Non m’annoio con l’astronauta italiano Luca Parmitano.

❤️

Gepostet von Lorenzo Jovanotti Cherubini am Samstag, 21. September 2019

View this post on Instagram

Volare…#jovabeachparty

A post shared by Elena Porrini (@elenaporrini) on

View this post on Instagram

di solito alla fine di un tour la produzione realizza un regalino ricordo per tutta la crew. #jovabeachparty domani approda a #milano ed è stata la più grande avventura musicale a cui questo “equipaggio” ha dato vita, così il ricordo ce lo facciamo incidere sulla pelle (e nel cuore per chi non ama i tattoo). Abbiamo invitato tre artisti tatuatori amici e oggi e domani ci disegnano il simbolo del KONTIKI che ci ricorderá tutta la vita di essere quelli che hanno fatto #jovabeachparty . E’ la faccia di un dio maori, che i pazzi del #kontiki avevano disegnato sulla vela della loro zattera per quella loro avventura che mi ha sempre appassionato. Ci vediamo domani a #linate! prova generale fatte domani ci divetiamo! #sivooola @angelocolussi @paolinotattoos @quetzaltattoo ph @maikid #thorheyerdahl

A post shared by lorenzojova (@lorenzojova) on

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.