Charles Leclerc durante le qualifiche del Gran Premio di Singapore (Charles Coates/Getty Images)
  • domenica 22 settembre 2019

Il Gran Premio di Singapore di Formula 1 in TV e in streaming

La quindicesima gara del Mondiale di Formula 1 si disputa in notturna, ma in Italia si vedrà di pomeriggio: le informazioni e i link per seguirla in diretta dalle 14.10

Charles Leclerc durante le qualifiche del Gran Premio di Singapore (Charles Coates/Getty Images)

Il Gran Premio di Singapore di Formula 1 si corre domenica pomeriggio a partire dalle 14.10 sul circuito cittadino di Marina Bay. È la quindicesima gara del Mondiale di Formula 1 e si disputa in notturna. È anche uno dei Gran Premi più duri da affrontare per i piloti, a causa delle temperature e della lunghezza prevista. Il pilota della Ferrari Charles Leclerc, vincitore dell’ultimo Gran Premio in Italia, partirà dalla pole position davanti a Lewis Hamilton della Mercedes e al compagno di squadra alla Ferrari Sebastian Vettel. Il circuito di Singapore è cittadino: questo, unito alle sue caratteristiche tecniche, dà inevitabilmente un vantaggio a chi parte dalla prima fila, e la stessa partenza sarà un momento fondamentale della gara.

Dove vedere il Gran Premio di Singapore

Il Gran Premio del Singapore di Formula 1 sarà trasmesso in diretta e in esclusiva da Sky su Sky Sport Uno (canale 201) e Sky Sport F1 (canale 207) con il commento di Carlo Vanzini, Marc Gené e Roberto Chinchero. Gli abbonati potranno seguirlo anche in streaming tramite le piattaforme Sky Go e Now TV. Su Now TV chi non possiede un abbonamento a Sky potrà comunque acquistare la singola gara pagando 7,99 euro per il pass giornaliero.

La gara verrà poi trasmessa in differita dalle 18 sul digitale terrestre da TV8, canale visibile in streaming qui. Le ventuno gare del Mondiale di Formula 1 2019 sono visibili in diretta dall’Italia soltanto su Sky, ad eccezione di cinque gare trasmesse anche in chiaro sul digitale terrestre da TV8: Monaco, Gran Bretagna, Italia, Stati Uniti e l’ultima di Abu Dhabi. Qui tutti i modi per seguire gli sport principali durante l’anno tra Sky, Dazn, Eurosport e Rai.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.