• Mondo
  • lunedì 9 Settembre 2019

Il Parlamento britannico ha votato a favore di una mozione che obbliga il governo a pubblicare comunicazioni interne sul “no deal”

Il Parlamento britannico ha votato a favore di una mozione che proponeva di rendere pubbliche le comunicazioni governative riguardanti la sospensione del parlamento e i piani per un cosiddetto no deal, un’uscita senza accordo del Regno Unito dall’Unione Europea. I voti a favore sono stati 311, quelli contrari 302. Quella di oggi è l’ultima seduta del Parlamento britannico prima della sua sospensione di cinque settimane. Sempre oggi, è entrata in vigore la legge per provare a evitare il no deal e John Bercow, lo speaker della Camera bassa, ha detto che lascerà il suo incarico a fine ottobre.

(Jessica Taylor/House of Commons via AP)