Danilo con la maglia del Manchester City (Getty Images)
  • Sport
  • mercoledì 7 agosto 2019

Danilo è il nuovo terzino della Juventus

Il brasiliano è il rimpiazzo del portoghese Joao Cancelo, scambiato con il Manchester City dopo una sola stagione a Torino

Danilo con la maglia del Manchester City (Getty Images)

La Juventus ha acquistato dal Manchester City il terzino destro brasiliano Danilo Luiz da Silva per 37 milioni di euro pagabili nell’arco di tre anni. Nell’operazione rientra anche Joao Cancelo, terzino portoghese che lascia la Juventus dopo una sola stagione per fare il percorso inverso verso il Manchester City, che lo pagherà 65 milioni di euro in tre anni. Danilo era a Manchester dal 2017, anno in cui la squadra di Pep Guardiola lo comprò dal Real Madrid per circa 40 milioni di euro. Nei due anni passati in Inghilterra ha vinto due Premier League consecutive, che ha aggiunto ai campionati vinti in Spagna e in Portogallo con Real Madrid e Porto, le altre due squadre europee per le quali ha giocato.

Danilo ha 28 anni e come terzino destro ha caratteristiche più difensive rispetto a quelle di Joao Cancelo, un terzino noto invece per spingersi molto in attacco entrando spesso nella fase offensiva. Al Real Madrid, Danilo era la riserva di Dani Carvajal mentre al City, dopo il primo anno di ambientamento, nell’ultima stagione è stato fermo a lungo per un infortunio alla caviglia. L’aver giocato per Guardiola negli ultimi due anni potrà essergli d’aiuto nell’ambientamento nella nuova Juventus di Maurizio Sarri, data la condivisione di alcuni principi di gioco fra i due allenatori. È inoltre compagno di nazionale dell’altro terzino brasiliano della Juventus, Alex Sandro, che gioca a sinistra.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.