• Sport
  • mercoledì 10 luglio 2019

Le foto di Wimbledon, fin qui

Cosa è successo al più antico e famoso torneo di tennis al mondo, e chi si giocherà la vittoria nei prossimi giorni

John Bercow, Speaker della Camera dei comuni del parlamento britannico, a tifare Roger Federer nella partita contro Lucas Pouille, 6 luglio (Glyn KIRK/AFP/LaPresse)

Oggi sarà una grande giornata a Wimbledon, il più antico torneo di tennis al mondo, che si gioca sull’erba a Londra dal 1877. Giocheranno infatti ai quarti di finale alcuni dei tennisti più forti di sempre: lo svizzero Roger Federer contro il giapponese Kei Nishikori, lo spagnolo Rafael Nadal contro lo statunitense Sam Querrey e il serbo Novak Djokovic contro il belga David Goffin. L’altro quarto di finale si terrà tra l’argentino Guido Pella e lo spagnolo Roberto Bautista Agut. Federer è il giocatore che ha vinto il maggior numero di tornei di Wimbledon di sempre, otto, e si trova a sole due partite dalla nona vittoria. Il tutto a quasi 38 anni.

Martedì invece c’è stata una bella partita ai quarti del torneo femminile tra Serena Williams, la tennista più forte di sempre vincitrice di 23 Grand Slam (i tornei più importanti del tennis), e la connazionale 29enne Alison Riske, che lunedì aveva battuto l’australiana Ashleigh Barty, al primo posto della classifica WTA delle tenniste professioniste. Williams incontrerà in semifinale giovedì la ceca Barbora Strycova; l’altra sarà giocata tra la romena Simona Halep e l’ucraina Elina Svitolina.

Il torneo era iniziato il primo luglio e terminerà domenica 14 luglio con la finale maschile, mentre quella femminile si terrà il giorno prima, di sabato. Tra le cose di cui si è parlato di più c’è stato l’incontro tra Federer e l’italiano Matteo Berrettini, che ha perso in tre set (e ha ringraziato Federer per la lezione) ma che è considerato uno dei tennisti italiani più promettenti, e il grande torneo della statunitense Coco Gauff, che a 15 anni e tre mesi è diventata la tennista più giovane a giocare nel tabellone principale di Wimbledon. Gauff ha battuto al primo turno Venus Williams, sorella di Serena e anche lei in passato molto forte, ed è stata eliminata da Halep al terzo turno, nella seconda settimana.

Da seguire c’è anche il torneo di doppio misto, particolarmente divertente quest’anno perché giocano in coppia Serena Williams e lo scozzese Andy Murray.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.