• Sport
  • mercoledì 12 giugno 2019

I Mondiali femminili entrano nel vivo

Oggi si giocano le prime partite della seconda giornata dei gironi e arriveranno le prime qualificazioni agli ottavi di finale

La Francia riunita in campo prima dell'esordio contro la Corea del Sud (Robert Cianflone/Getty Images)

La sesta giornata dei Mondiali di calcio femminili inizia oggi pomeriggio alle 15 con Nigeria-Corea del Sud e prosegue la sera con Germania-Spagna (18) e Francia-Norvegia (21). Sono le prime partite del secondo turno della fase a gironi, dopo che il primo si è concluso ieri con l’esordio degli Stati Uniti campioni in carica, che hanno confermato in parte le aspettative battendo la Thailandia con uno scarto record di tredici gol a zero.

Secondo le regole della fase a gironi, si qualificano agli ottavi di finale le prime due nazionali di ciascun girone più le quattro migliori terze. Questo vuol dire che già da oggi inizieranno ad arrivare le prime qualificazioni. Nel primo pomeriggio Nigeria e Corea del Sud, dopo essere state entrambe sconfitte all’esordio, proveranno a riportarsi in corsa per il terzo posto nel Gruppo A, mentre stasera alle 21 Francia e Norvegia si contenderanno il primo posto nel girone all’Allianz Riviera di Nizza. L’altro atteso incontro in programma oggi si gioca alle 18 tra Germania e Spagna, le due squadre più quotate del Gruppo B. Entrambe hanno vinto all’esordio nel fine settimana.

Per vedere di nuovo l’Italia in campo bisognerà aspettare venerdì sera, quando giocherà la seconda partita del girone contro la Giamaica. Dopo la vittoria contro l’Australia all’esordio, la Nazionale di Milena Bertolini può dirsi già vicina alla qualificazione. Dovrà riuscire a fare punti contro la Giamaica, una squadra senza grandi aspettative che però si conosce ancora poco, per evitare poi di correre rischi martedì 18 nell’ultima partita dei gironi contro il Brasile, di nuovo a Valenciennes.

Dove vedere i Mondiali femminili

I Mondiali femminili sono trasmessi da Rai e Sky con due diverse offerte. Rai trasmette in diretta su Rai 2 tutte le partite della Nazionale, mentre gli altri incontri principali – non tutti – vengono trasmessi su Rai Sport (canale 58). I canali Rai si possono vedere anche in streaming tramite la piattaforma online Rai Play, raggiungibile da qui.

Sky ha acquistato i diritti per la trasmissione completa del torneo. Trasmette quindi tutte le 52 partite in programma, 37 delle quali in esclusiva. Gli incontri vanno in onda sul canale dedicato Sky Sport Mondiali (202), incluso nell’offerta Sky Calcio, e su Sky Sport Football. Gli abbonati potranno seguirle anche in streaming tramite le piattaforme online Sky Go e Now TV. Su Now TV chi non possiede un abbonamento potrà comunque acquistare il pass giornaliero a 7,99 euro. Fra commentatori ed opinionisti in studio ci saranno Cecilia Salvai, difensore della nazionale esclusa dai convocati per un infortunio, e Carolina Morace, ex giocatrice e allenatrice dell’Italia che ha da poco terminato il suo contratto con il Milan femminile.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di più, e migliori.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la newsletter, una quota minore di inserzioni pubblicitarie, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.