Manifestazione a favore dell'Europa e contro il nazionalismo, Berlino, 19 maggio 2019 (AP Photo/Markus Schreiber)
  • Mondo
  • lunedì 20 Maggio 2019

Le manifestazioni di domenica a favore dell’Europa

In Germania e in Austria, soprattutto, contro i nazionalismi e i movimenti sovranisti: le foto

Manifestazione a favore dell'Europa e contro il nazionalismo, Berlino, 19 maggio 2019 (AP Photo/Markus Schreiber)

Domenica 19 maggio, migliaia di persone hanno protestato in diverse città della Germania e dell’Austria contro il nazionalismo e i movimenti sovranisti. Lo slogan principale delle manifestazioni è stato “Ein Europa für Alle”, ovvero “Un’Europa per Tutti”. Gli striscioni e gli interventi parlavano di ecologia e riscaldamento globale, di accoglienza e lotta all’omofobia, di populismo e di diritto all’autodeterminazione delle donne.

A Berlino erano presenti almeno 20 mila manifestanti che hanno marciato nel centro della capitale, da Alexanderplatz al parco di Tiergarten. Al corteo di Francoforte hanno partecipato 14 mila persone, secondo la polizia, ma ci sono state proteste anche ad Amburgo, Colonia, Monaco e a Vienna, in Austria, tra le altre città. Tutte queste iniziative facevano parte di una giornata di mobilitazione europea contro il nazionalismo organizzata da più di 250 associazioni, movimenti e sigle di diversi paesi e in vista delle elezioni europee.

Il giorno prima, la Lega aveva organizzato una manifestazione in Piazza Duomo a Milano a cui avevano partecipato anche alcuni leader europei dell’estrema destra. Le manifestazioni tedesche sono state interpretate anche come una risposta a quell’evento.