• Sport
  • martedì 14 maggio 2019

La televisione turca non trasmetterà la serie dei playoff NBA tra Golden State e Portland a causa della presenza di Enes Kanter

Le reti nazionali turche non trasmetteranno in televisione la finale di Conference dei Playoff NBA tra Golden State Warriors e Portland Trail Blazers. Il motivo è che nei Blazers gioca il turco Enes Kanter, accusato dal regime del presidente Recep Tayyip Erdoğan di avere legami terroristici per via della sua vicinanza con il religioso Fethullah Gülen, residente da anni negli Stati Uniti e considerato l’avversario politico più rilevante di Erdoğan. Il governo turco accusa Gülen di essere dietro il tentato colpo di stato del luglio 2016.

La notizia è stata data a Reuters da S Sport, il principale canale televisivo turco che detiene i diritti di trasmissione per la NBA. Non è comunque il primo episodio di questo tipo: le televisioni turche non trasmettono le partite di Kanter dallo scorso anno, cioè da quando lo stesso Kanter era stato condannato per terrorismo da un tribunale nazionale. In Turchia i playoff NBA saranno comunque trasmessi in televisione tramite NBA TV e online con NBA League Pass.

Enes Kanter (Matthew Stockman/Getty Images)