Rami Malek al Governors Ball (Kevork Djansezian/Getty Images)

Le foto del Governors Ball, subito dopo gli Oscar

Cioè la festa in cui le statuette vengono personalizzate e si comincia a brindare

Rami Malek al Governors Ball (Kevork Djansezian/Getty Images)

Subito dopo la cerimonia di premiazione degli Oscar, la prima tappa obbligata per chi ne ha vinto almeno uno è la cosiddetta “festa del Governors Ball”, che prende il nome dalla sala da ballo poco distante dal Dolby Theatre di Los Angeles, dove si svolge la cerimonia di premiazione.

In quest’occasione le statuette degli Oscar vengono personalizzate con una targhetta con i nomi dei vincitori incisi, che per questo motivo si possono vedere fotografati mentre stringono l’Oscar in mano o lo guardano con attenzione, e qualcuno – come Rami Malek, che ha vinto come miglior attore, e Spike Lee, miglior sceneggiatura non originale – ne approfitta per iniziare a brindare.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.